Sesta stagione per Empire ma Jussie Smollett almeno inizialmente non ci sarà

empire Jussie Smollett

Empire rinnovato ma Jussie Smollett all’inizio non ci sarà

FOX ha rinnovato Empire per una sesta stagione, e questo era abbastanza scontato, soprattutto per voi che ci seguite ogni venerdì nella nostra newsletter, dove nelle nostre previsioni la serie era nella categoria delle “Praticamente Certe” (a proposito se volete potete iscrivervi cliccando qui).

La notizia quindi non è il rinnovo di Empire, ma tanto se Jussie Smollet tornerà nei nuovi episodi. La situazione non è definitiva ma leggendo il comunicato rilasciato da FOX e 20th Century FOX si capisce che il ritorno del personaggio di Jamal non è previsto.

Di comune accordo, la casa di produzione ha negoziato un estensione del contratto di Jussie Smollett per la sesta stagione. Ma a oggi non ci sono piani per il ritorno del personaggio di Jamal a Empire“. Quindi Jussie Smollett resta sotto contratto ma non dovrebbe recitare, almeno non nei primi episodi.

I rappresentati dell’attore hanno subito commentato la notizia. “C’è stato detto che Jussie non sarà presente all’inizio della stagione, ma ha apprezzato il fatto che [la produzione] abbia esteso il suo contratto, lasciando aperta una porta per un eventuale ritorno di Jamal.”

Dalla lettura dei due comunicati emerge un piccolo contrasto tra le diverse parti perchè il “c’è stato detto” dei referenti di Smollett si scontra con il più conciliante “di comune accordo” di Fox e 20th Century Fox che produce la serie. Di fatto produttori e sceneggiatori non hanno voluto chiudere le porte all’attore e quindi al personaggio tenendosi la possibilità di riportarlo davanti allo schermo, magari tra qualche mese quando la situazione sarà naturalmente scemata.

Jussie Smollet è stato negli ultimi mesi al centro di un caso complicato. L’attore aveva denunciato di aver subito un’aggressione, poi però è stato arrestato con l’accusa di aver inscenato l’attacco per vedere aumentare la sua visibilità e poter chiedere un adeguamento contrattuale. La svolta è arrivata le scorse settimane quando tutto si è risolto con la procura che si è accordata con l’attore che lascerà la quota della cauzione già versata allo stato e farà servizi sociali.

Il resto del cast ha chiesto la sua permanenza nello show e in parte è stato accontentato: Jamal resterà virtualmente nella serie ma non ci sarà fisicamente. Almeno non all’inizio della sesta stagione. In futuro si vedrà.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui