Empire, la quinta stagione torna dal 4 aprile su FoxLife con i nuovi episodi

Empire, la quinta stagione torna su FoxLife dal 4 aprile alle 21:15 con i nuovi episodi. Dopo lo scandalo che ha travolto il protagonista Jussie Smollett.

Dopo tre settimane dal ritorno dalla pausa in USA, Empire è pronto a tornare anche in Italia con la seconda parte della quinta stagione. L’appuntamento è per domani, giovedì 4 aprile, alle 21:00 su FoxLife (canale 114 di Sky) con un episodio a settimana.

Nei nuovi episodi l’impero musicale dei Lyon è messo in pericolo da un nuovo arrivo. Tutto il male che hanno fatto negli anni precedenti sembra ritorcersi contro di loro. Un ragazzo, infatti, si presenta come figlio di Lucious Lyon, e quindi come fratello di Jussie Smollet, pretendendo la sua parte dell’impero.

La questione Jussie Smollet

Nei scorse settimane Empire è stato travolto indirettamente dalla “questione” Jussie Smollett. Come già riportato, l’attore sembrava sia stato vittima di un aggressione a sfondo razziale/omofobo. Secondo la polizia però è stato lui stesso a inscenare l’aggressione per guadagnare popolarità.

Dopo essere stato arrestato, e rilasciato su cauzione e dopo le prime udienze arriva la notizia che tutte le accuse sono decadute. Jussie Smollett infatti ha siglato un accordo con il pubblico ministero. L’accordo prevede i servizi sociali e la perdita della cauzione da 100.000 mila dollari che aveva versato quando è stato arrestato. In cambio Smollett ha ottenuto la fedina penale pulita e il caso è stato sigillato.

Lasciando da parte i fatti di cronaca, questa situazione avrà sicuramente qualche effetto per Empire, e il suo personaggio Jamal Lyon. Come prima conseguenza, la produzione di Empire aveva annunciato che avrebbe eliminato il personaggio di Jamal dagli ultimi due episodi della quinta stagione. Tutto ciò per permettere all’attore di gestire la questione e evitare ritardi nella produzione (e costi più alti).

Oggi, dopo il decadimento delle accuse, non è chiaro se Jussie Smollett tornerà nei panni di Jamal anche nella probabile sesta stagione della serie (che FOX ancora non ha confermato).

La decisione di far decadere le accuse ha suscitato un grande polverone mediatico, che ha visto protagonisti l’ex-sindaco di Chicago Rahm Emanuel e il capo della polizia Eddie Johnson, secondo i quali non è stata fatta giustizia. Considerando il sistema giudiziario americano, anche se le accuse sono cadute non è affatto scontato che Jussie Smollett non abbia compiuto gli atti di cui è stato accusato.

Per questo motivo il suo futuro in Empire è ancora incerto: “la situazione è così poco chiara, tutti pensano che non sia finita qui, c’è del’altro in arrivo,” ha dichiarato una fonte al sito Deadline.com, parlando della situazione legale dell’attore.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui