Fino all’ultimo Battito la trama della fiction su Rai Premium, stasera le prime due puntate sabato 11 giugno

Guida Tv Giovedì 21 ottobre 2021 i programmi di stasera oggi in tv
- Pubblicità -

Fino all’ultimo Battito la fiction con Marco Bocci, Bianca Guaccero e Loretta Goggi in replica su Rai Premium. Sabato 11 giugno i primi due episodi, trama e cast

Fino all’ultimo Battito torna stasera sabato 11 giugno 2022 su Rai Premium in replica con i primi due episodi, già disponibili su RaiPlay in streaming dove è presente anche tutta la serie. Diretto da Cinzia T.H. Torrini è un medical drama che travalica i confini del genere abbracciando il crime, il family drama.

La sceneggiatura è di Andrea Valagussa, Nicola Salerno, Fabrizia Midulla e Maura Nuccitelli, prodotto da Rai Fiction con Eliseo Multimedia e Luca Barbareschi, in tutto saranno 12 episodi divisi in 6 serate. La serie non è stata rinnovata dalla Rai e non ci sarà una seconda stagione.

Fino all’ultimo battito la trama

Fino all’ultimo battito sfida lo spettatore convinto di sapere la differenza tra giusto e sbagliato, di conoscere il confine tra bene e male. Ma se c’è in gioco la vita di tuo figlio, cosa saresti disposto a fare? Diego Mancini è un onesto cardiochirurgo che si ritrova a commettere un atto impensabile quando la vita del figlio è minacciata dalla malavita che finirà per controllare la sua vita e la sua stessa famiglia. Un medico considerato geniale e ligio ma non è onnipotente come tutti credono perchè davanti alla malattia del figlio Paolo, 7 anni e cardiopatico, non può nulla. Solo un trapianto potrebbe salvarlo ma quando arriva finalmente un cuore davanti a Paolo c’è Vanessa, una ragazza di 14 anni e qualcosa in Diego si spezza.

Sa che Vanessa è grave ma sa che ha più tempo mentre Paolo non è ha più così infrange il codice deontologico e dà il cuore al figlio. A scoprire la sua malefatta è Cosimo Patruno un boss al 41bis che lo sorveglia da quando il medico gli ha dato una perizia negativa negandogli il permesso. Così lo fa minacciare e adesso il buon Diego è nelle mani di Cosimo.

La trama degli episodi dell’11 giugno

1×01 In nome del figlio: 40 anni, primario di cardiochirurgia, innamorato di Elena conosciuta quando è arrivato in Puglia e che ora sta per ottenere il divorzio così potranno finalmente sposarsi. Il figlio che hanno avuto insieme è cardiopatico ma quando un cuore finalmente arriva in teoria ci sarebbe Vanessa prima di lui. Ma Diego modifica le carte per darlo al figlio. Peccato che il boss che lo controlla dopo che gli ha negato una perizia favorevole scopre tutto e inizia a minacciarlo.

1×02 Vivere o morire: Cosimo deve essere operato e dovrà farlo Diego che deve fare i conti anche con il padre di Vanessa che ha deciso di riportare la ragazza a casa. Intanto Anna, la figlia di Elena conosce Mino, un ragazzo simpatico e gentile, con la passione per i tuffi. La ragazza ignora che sia il nipote di Cosimo Patruno. Elena, invece, riceve la visita sgradita dell’ex marito Rocco. L’uomo dice di essere cambiato e vorrebbe riprendere i rapporti con la figlia Anna. Diego cerca di organizzare l’operazione di Patruno ma il boss ha un altro piano in mente.

Il cast

  • Marco Bocci è Diego Mancini
  • Violante Placido è Elena Ranieri
  • Bianca Guaccero è Rosa
  • Loretta Goggi è Margherita
  • Fortuna Cerlino è Cosimo Patruno
  • Michele Venitucci è Rocco
  • Francesco Foti è Nicola
  • Gaja Masciale è Anna
  • Michele Spadavecchia è Mino Patruno

Fino all’ultimo battito dove è ambientato?

Fino all’ultimo battito è ambientato in Puglia girato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove erano ricoverati anche malati di Covid-19. Molti luoghi della Puglia sono presenti nella serie cole la Banchina di San Domenico a Molfetta, il Teatro Traetta di Bitonto, il centro storico di Molfetta, e poi Bari, Cosenza, Polignano a Mare, l’università Aldo Moro di Bari.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.