GameStop, HBO realizzerà un film con il co-creatore di Billions, ma non è l’unico progetto

gamestop

GameStop, HBO realizzerà un film per la televisione prodotto da Jason Blum, dal co-creatore di Billions Andrew Ross Sorkin e Len Amato.

Quello che sta accadendo a GameStop sul mercato azionario americano è sicuramente una delle storie più importanti dei questo 2021, ed è abbastanza normale che Hollywood non abbia perso tempo a sfruttarla. In fondo è un’ottima base per raccontare come un gruppo di persone normali hanno letteralmente fatto tremare il mercato azionario, e rappresenta anche un’opportunità per raccontare le ripercussioni sullo stesso e la necessità di proteggerlo da eventi speculativi.

Nel fronte televisivo HBO è il primo canale ad attivarsi in questo senso. Il canale realizzerà un film per la televisione prodotto da Jason Blum, Andrew Ross Sorkin e Len Amato. Il film è descritto così: come una rivolta populista in un social media, realizzata da trader amatoriali, è riuscita a battere Wall Street giocando con le loro regole. Il tutto capovolgendo il mercato azionario e causando uno shock che lo cambierà probabilmente per sempre.

Il film sarà prodotto da Len Amato, che in precedenza si occupava del dipartimento film, miniserie per HBO, con la Blumhouse Television. Andrew Ross Sorkin invece è un giornalista del New York Times ed è anche co-creatore di Billions, una serie sul mondo della finanza in onda su Showtime e in Italia su Sky Atlantic.

Quello di HBO però non è l’unico progetto attualmente in sviluppo. Anche Netflix sta realizzando un film con Mark Boal e Noah Centineo, partendo dal libro di Ben Mezrich dal titolo “The Antisocial Network“. Inoltre, Jamie Rogozinski uno dei protagonisti “dell’attacco” che ha anche fondato il gruppo WallStreetBets su Reddit da dove è partito tutto, ha venduto la storia della sua vita alla RatPac Entertainment.

Infine la XTR, casa di produzione che di solito realizza documentari, ha già scelto i registi Chris Temple e Rach Ingrasci per realizzare un documentario sulla storia di Game Stop. A questo si aggiunge anche Jonah Tullis che ha già iniziato la produzione di un film documentario con Submarine.