I Delitti del BarLume – Mare Forza Quattro il nuovo episodio lunedì 11 gennaio porta la pandemia a Pineta

I delitti del BarLume mare forza quattro
- Pubblicità -

I Delitti del BarLume – Mare Forza Quattro, la nuova storia in onda stasera su Sky e in streaming su Now Tv lunedì 11 gennaio.

La ritrovata normalità di Pineta, con Massimo Viviani di nuovo stabilmente in città e nel suo bar (o quasi) sta per essere stravolta dalla pandemia. I Delitti del BarLume torna con due nuovi episodi in prima visione su Sky e Now Tv in streaming (già disponibile on demand il primo episodio per gli abbonati da più di 3 anni con Extra) e introduce bene il tema della pandemia anche nelle produzioni italiane.

Mare Forza quattro è il primo dei due episodi in onda lunedì 11 gennaio su Sky Cinema 1 e disponibile on demand e in streaming, anche in 4K HDR con Sky Q satellite, produzione Sky Original realizzata con Palomar, diretto da Roan Johnson, ispirato al mondo dei romanzi di Marco Malvaldi, da cui naturalmente è ormai indipendente.

- Pubblicità -

I Delitti del BarLume Mare forza quattro (risate)

Una mareggiata è in arrivo a Pineta, forse simbolo dell’imminente arrivo del virus, ma la tempesta oltre a fare piccoli danni al bar e rovinare l’equilibrio tra Tizi, Beppe e Massimo, rompe anche il gruppo del quartetto uretra subito pronti a rintanarsi in casa per difendersi dall’epidemia. La mareggiata porta con se anche un cadavere e un caso per il commissario Fusco e i suoi “intrepidi” collaboratori Cioni e Govoni.

I Delitti del BarLume è ormai diventato un classico per gli abbonati Sky e non solo, e come tutti i classici non ha bisogno di stravolgimenti nella sua formula ma di introdurre episodio dopo episodio piccoli particolari per restare unico. Così in questa nuova annata c’è il virus a stravolgere gli equilibri di Pineta, mostrando anche ai più anziani come sia possibile continuare a giocare a carte da remoto. Ma la mareggiata di marzo 2020, nell’attesa del discorso del Presidente del Consiglio che introduce il lockdown in Italia, porta con sè anche un cadavere per ricordarci lo sfondo crime di questa serie. Al BarLume però si torna per ritrovare vecchi amici, per bere una cedrata e farsi una briscoletta con Emo, scoprire il colpevole è orma diventato un orpello necessario ma non fondamentale.

Il BarLume nel suo piccolo è l’Italia, divisa tra chi non credeva al possibile lockdown, tra chi pensava che il virus era solo un’influenza e chi si era rinchiuso in casa prima del necessario. Ma ovviamente usare 3 dei 4 vecchini da remoto è stata anche una mossa intelligente di autori e produzione per proteggere gli attori più a rischio evitando di farli girare tra comparse e tecnici. Se da un lato è mancata la dinamicità di gruppo del quartetto uretra, dall’altro i loro siparietti sono stati sempre tra i più divertenti e come al solito sono anche riusciti a essere fondamentali nella risoluzione del caso.

I Delitti del BarLume è una formula che diverte con un intrattenimento di qualità e un gruppo di attori che è sempre un piacere ritrovare. I momenti con Battaglia/Stefano Fresi e Pasquali/Corrado Guzzanti sono tra gli imperdibili di Mare Forza Quattro. Provare per credere.

Dove lo trovo in streaming? Repliche

Il film è disponibile in streaming nel catalogo di NowTV (Ticket Cinema) e on-demand su Sky (in streaming su smartphone e tablet anche con Sky Go) come tutti gli episodi precedenti della saga. Prossimamente sarà in chiaro in prima visione free (ma anche in replica) su TV8.

Il Cast

  • Filippo Timi: il “Barrista” Massimo Viviani
  • Lucia Mascino il Commissario Fusco
  • Enrica Guidi è la Tizi
  • Stefano Fresi è Beppe Battaglia
  • Corrado Guzzanti è Paolo Pasquali
  • Alessandro Benvenuti è Emo del quartetto uretra
  • Atos Davini è Pilade del quartetto uretra
  • Marcello Marziali è Gino del quartetto uretra
  • Massimo Paganelli è Aldo del quartetto uretra
- Pubblicità -