John Lithgow torna in Dexter, farà un cameo nella nuova stagione

Dexter
- Pubblicità -

Dexter a sorpresa torna Trinity: John Lithgow farà un cameo

Novità in casa Dexter. Deadline ha annunciato in esclusiva che John Lithgow tornerà nel cast della serie con una piccola ma decisiva e importante apparizione. L’annunciata nona stagione revival in arrivo in autunno su Showtime e in Italia su Sky e NOW, non smette di stupire (qui le ultime novità).

Lithgow riprenderà il personaggio del famigerato Trinity – Arthur Mitchell, ucciso da Dexter alla fine del quarto episodio dopo che lo spietato serial killer gli aveva assassinato la moglie Rita. La quarta stagione è stata anche l’ultima di Clyde Philipps come showrunner che a ripreso in mano la serie per realizzare questi nuovi 10 episodi sempre con Michael C.Hall protagonista.

- Pubblicità -

Non ci sono dettagli specifici su tutto il progetto e ancor meno su come tornerà Trinity (fantasma? sogno di Dexter? ricordo?). Secondo deadline Lithgow dovrebbe essere sul set la prossima settimana solo per un giorno o poco più quindi le sue scene saranno decisamente poche.

Altre Notizie

  • HBO Max ha ordinato il palito di Ke Nui Road un drama sui bagnini creato da John Wells e scritto da Matt Kester (Animal Kingdom) prodotto da Warner Bros Tv. Ke Nui Road è un drama ambientato nelle spiagge di Oahu (Hawaii) con al centro il rapporto tra un gruppo di bagnini veterani e i giovani che addestrano.
  • Il romanzo Sacred Hunger di Barry Unsworth diventerà una serie tv prodotta da Chris Bongirne. Al centro la storia di un giovane dottore inglese che lavora su una nave che trasporta schiavi dove a seguito della diffusione di una malattia, i prigionieri e l’equipaggio decidono di ammutinarsi.
  • Joel Marsh Garland entra nel cast della miniserie Joe Exotic di Peacock che racconta la storia vera del personaggio di Tiger King. Garland sarà James Garretson amico di Joe (John Cameron Mitchell), allevatore di animali esotici anche lui e informatore dell’FBI dopo che emerse il piano per uccidere la rivale Carole Baskin (Kate McKinnon).
  • Sam Esmail con il regista Julius Onah sta lavorando a The American Throne che sarà scritto e diretto da Onah, e che rilegge gli USA di oggi come se fosse stata da sempre una monarchia. La famiglia reale è trascinata in una battaglia per l’eredità dopo che viene alla luce un figlio segreto del re, legittimo erede al trono ma che è nero.
  • Tornando su HBO Max, Judith Light sarà tra i protagonisti di Julia un drama su Julia Child in cui Light sarà Blanche Knopf co-fondatrice della casa editrice Knopf con il marito Alfred. Blanche lavorò con diversi autori tra cui proprio Julia Child.
  • HBO Max ha anche ordinato la commedia originale svedese Lust con Sofia Helin protagonista e nel cast Anja Lundqvist, Julia Dufvenius e Elin Klinga. Al centro la storia di donne di mezz’età di Stoccolma che cercano di mantenere viva la loro libido.
- Pubblicità -