Jussie Smollett non tornerà nella sesta e ultima stagione di Empire – Notizie serie tv

empire Jussie Smollett

Jussie Smollett non tornerà nella sesta stagione di Empire, a confermarlo è il creatore della serie, Lee Daniels.

Quando FOX ha rinnovato Empire per una sesta e ultima stagione, aveva lasciato le porte aperte per il protagonista Jussie Smollett che nella serie interpreta Jamal. A quanto pare queste porte sono state chiuse definitivamente dal creatore della serie, Lee Daniels.

Andando leggermente indietro, Jussie Smollett nei mesi precedenti è stato al centro di uno scandalo che l’ha visto indagato per aver inscenato un attacco d’accordo con i suoi aggressori. La polizia diceva che l’attore avrebbe fatto tutto ciò per incrementare le sue fonti di guadagno. Poi la magistratura ha deciso di non andare avanti col processo e ha trovato un accordo con l’attore per far cadere le accuse. Insomma una situazione che possiamo archiviare tra le assurdità del sistema giudiziario statunitense, che molte volte vengono raccontate in alcune serie tv (The Good Fight, per fare un esempio.)

Quando FOX ha rinnovato Empire, ha specificato che Jussie Smollett aveva nel suo contratto un opzione per tornare nella serie, ma poi ha precisato che allo stato attuale delle cose un suo ritorno non era ancora previsto.

Il creatore della serie, Lee Daniels ieri ha twittato: “Jussie NON tornerà…“. Secondo Deadline, che cita una fonte informata sui fatti, la situazione legale dell’attore è la causa della sua esclusione dalla serie. “Ci sono così tante incognite su quello che è accaduto, non sappiamo perchè le accuse sono cadute così improvvisamente e sugli effetti che tutto ciò ha avuto su Empire, sul canale e sui produttori.” Insomma tutti questi dubbi, secondo la fonte, avrebbero causato l’estromissione dell’attore dal cast della sesta stagione.

La sesta e ultima stagione di Empire andrà in onda su FOX in autunno nel nuovo slot del martedì, come comunicato agli Upfront.