La Confessione venerdì 15 gennaio su Nove ospite Corrado Augias

la confessione ospiti

La Confessione il programma con Peter Gomez in onda stasera venerdì 15 gennaio 2021 sul NOVE. Ospite Corrado Augias

Prosegue il programma di approfondimento di Peter Gomez su Nove La Confessione con le sue interviste scomode a personaggi del mondo dello spettacolo, dell’informazione e dell’attualità. Un nuovo ciclo con la seconda puntata di venerdì 15 gennaio 2021 alle 22:45 su Nove canale 9 del digitale e 145 di Sky e in streaming su Discovery+ nella sezione free, con ospite Corrado Augias.

Giornalista esperto, scrittore e dall’opinione sempre netta e decisa, Corrado Augias ha parlato di attualità e della politica “Luigi Di Maio? Non è più un ‘barbaro’, è diventato un uomo di governo, politicamente più onesto di Matteo Renzi“. Così il giornalista e scrittore ha spiegato al direttore del fattoquotidiano.it una sua definizione in cui si riferiva all’attuale ministro degli Esteri e all’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini come “barbari, non in senso dispregiativo, ma in senso classico“.

“E’ ancora un barbaro Di Maio?”, ha chiesto il conduttore. “Il suo apprendistato politico, posso aggiungere un po’ a nostre spese, è stato il governo – ha spiegato Augias – Oggi il Di Maio ministro degli Esteri non ha nulla a che vedere con il ragazzo che voleva mettere in stato di accusa il presidente della Repubblica (Sergio Mattarella il 28 maggio 2018 sulla nomina, poi saltata, di Paolo Savona a ministro dell’Economia, ndr): non ha nulla a che vedere, è diventato un uomo di governo“.

Inoltre, secondo lo scrittore e storico volto della Rai, l’ex capo politico dei Cinque stelle è “politicamente più onesto” del leader di Italia Viva Matteo Renzi, che ritirando le sue ministre dall’esecutivo di Giuseppe Conte ha di fatto innescato la crisi, perché “Di Maio ha scelto la sua strada: vuole stare al governo, gli piace fare il ministro, addirittura adocchia la poltrona di primo ministro, del presidente del Consiglio come si dice in Italia, laddove Renzi è un uomo che smania ai bordi e che può combinare qualunque cosa, non è politicamente onesto“, ha concluso l’ex conduttore del celebre ‘Telefono giallo’ su Rai3.

Come rivedere la puntata in streaming

Oltre alla diretta live sul sito disoveryplus.it (o anche su App Store o Google Play), il servizio OTT di Discovery Italia, è possibile riguardare la puntata de La Confessione anche on demand, nella pagina dedicata al programma, tra i pochi contenuti free. Inoltre se abbonati a Discovery+ la visione sarà anche senza interruzioni pubblicitarie.

Credit

La Confessione è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia. Il nuovo ciclo è composto da 6 puntate, la prima della durata di sessanta minuti e le successive cinque della durata di trenta minuti, con un ospite a serata. NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.