La guerra dei mondi, da stasera su laF debutta la miniserie di BBC

la guerra dei mondi

Venerdì 11 e 18 ottobre 2019, su laF, arriva La guerra dei mondi, la miniserie evento prodotta da BBC e già venduta in 169 paesi

La guerra dei mondi di Herbert George Wells è considerato da molti una pietra miliare delle letteratura fantascientifica. Pubblicato nel 1897, nel corso degli anni sono state molte le trasposizioni e gli adattamenti, l’ultimo sul grande schermo per opera di Steven Spielberg.

BBC ha deciso di firmare un nuovo adattamento dell’opera, fedele allo scenario europeo originale e ambientato in epoca edoardiana, il quale verrà trasmesso, in prima tv assoluta e in esclusiva, su laF (Sky 135) venerdì 11 e 18 ottobre 2019, alle ore 21.10. Sarà inoltre disponibile anche su Sky Go e Sky On Demand. Ricordiamo che esiste anche un’altra serie con lo stesso titolo che andrà in onda a novembre sui canali FOX Italia, ma con delle differenze.

La Guerra dei mondi, Trama

La prima storia in letteratura a raccontare un’invasione aliena vede ora protagonisti la coppia anticonformista formata da George, interpretato da Rafe Spall (Un’ottima annata – A Good Year, Jurassic World – Il regno distrutto), e da Amy, con il volto di Eleanor Tomlinson (la celebre Demelza, protagonista di Poldark); completano il cast Robert Carlyle (premio BAFTA per Full Monty – Squattrinati organizzati) nei panni dello scienziato e astronomo Ogilvy, e Rupert Graves (Sherlock), che è invece Frederick, fratello maggiore di George. Insieme dovranno vedersela con i terrificanti tripodi provenienti da Marte, intenzionati a sottomettere la Terra e tutti i suoi abitanti.

Il Cast

Eleanor Tomlinson: Amy
Rafe Spall: George
Rupert Graves: Frederick
Robert Carlyle: Ogilvy

La gallery

La guerra dei mondi produzione

La miniserie-evento prodotta da BBC con Mammoth Screen è già stata venduta da ITV in oltre 169 Paesi in tutto il mondo; ed è composta da 3 puntate da 60 minuti ciascuna. “La guerra dei mondi”, mix di fantascienza, costume drama e horror, è stata girata a Liverpool e vede come regista Craig Viveiros (Dieci piccoli indiani, The Liability) e come sceneggiatore Peter Harness, già autore de L’ispettore Wallander con Kenneth Branagh.