Lucifer, la sesta stagione è sempre più vicina: Tom Ellis firma il contratto!

Rinnovi e cancellazioni serie tv

Lucifer la sesta stagione è sempre più vicina, Tom Ellis dice si al rinnovo

Lucifer 6 si fa. Tom Ellis ha detto si all’accordo con Warner Bros adesso manca solo l’annuncio ufficiale.

La firma sul contratto di Tom Ellis è un tassello fondamentale che avvicina sempre più Lucifer a una sesta stagione. Ormai di fatto manca solo l’annuncio ufficiale di Netflix che, se ormai abbiamo imparato a conoscere la società di streaming, arriverà in parallelo all’annuncio del rilascio della prima parte della quinta stagione (che ricordiamo sarà divisa in due blocchi).

Probabilmente il mancato annuncio della data della quinta stagione è proprio legato all’attesa per il buon esito delle trattative sulla sesta. E non sarebbe così sorprendente un rilascio a sorpresa a giugno o a luglio.

Naturalmente non c’è una dichiarazione ufficiale di Warner Bros (che produce la serie) o di Tom Ellis perchè implicitamente questo confermerebbe la sesta stagione, ma il raggiungimento dell’accordo tra Tom Ellis e Warner Bros è confermato da diverse fonti sia di TvLine che di deadline.

Secondo le indiscrezioni le trattative tra Ellis e la produzione non sono state così semplici, al contrario per esempio dei produttori Ildy Modrovich e Joe Henderson che da tempo hanno trovato un accordo per andare avanti o del resto del cast che sarebbe già tutto coinvolto e pronto per ripartire (naturalmente Covid-19 permettendo). Ellis aveva già un opzione di rinnovo sul contratto ma avrebbe rifiutato la prima proposta ricevuta nei mesi scorsi. Ora la situazione sarebbe quindi cambiata.

L’obiettivo è iniziare le riprese della sesta stagione a settembre, naturalmente prima finendo quelle della quinta la cui produzione è stata bloccata dal lockdown.

La scorsa estate Netflix, dopo aver salvato la serie dopo la cancellazione da parte di Fox alla fine della terza stagione, aveva rinnovato Lucifer per una quinta e ultima stagione da 16 episodi che saranno divisi in due blocchi, portando il totale di episodi realizzati a 77. Ma dallo scorso febbraio erano iniziate a emergere le prime indiscrezioni sulla volontà della piattaforma di streaming di portare avanti la serie. E probabilmente supererà così come numero di episodi sia Orange is the New Black a 91 che House of Cards a 73.

Lucifer ha una buona base fan e ottiene sempre ottimi dati nelle visualizzazioni, avere Lucifer anche per due trimestri contabili nel 2021 potrebbe risultare importante per una piattaforma come Netflix che ha sempre bisogno di contenuti nuovi per tenere viva la propria base di abbonati.

Adesso non resta che aspettare l’ufficialità e l’annuncio della data della quinta stagione di Lucifer.