Maradona: Sogno Benedetto il primo teaser trailer della serie Amazon

Maradona sogno benedetto
- Pubblicità -

Maradona Sogno Benedetto la serie tv Amazon Prime Video in arrivo prossimamente

Oggi tutto il mondo parla della nascita della SuperLeague di un campionato di calcio d’elite che le squadre più ricche si sono create a propria immagine e somiglianza. Amazon Prime Video risponde con il primo teaser trailer di Maradona Sogno Benedetto (Sueno Bendito) il sogno di un ragazzo diventato icona del calcio mondiale. Il sogno di un uomo e quello di una città come Napoli che con lui è diventata grande.

La serie in 10 episodi arriverà nel corso del 2021 nei 240 paesi in cui è presente Amazon, prodotta da BTF Media, in coproduzione con Dhana Media e Latin We. Ecco il primo teaser trailer:

- Pubblicità -

La serie è in lavorazione da ormai parecchi anni e inizialmente doveva essere rilasciata nel corso del 2020 ma naturalmente la pandemia ha complicato tutto. Maradona, Sogno Benedetto in 10 episodi è stata girata tra Argentina, Spagna, Italia, Uruguay e Messico e racconta la vita personale e sportiva di Maradona.

Diego Armando Maradona lo vedremo nelle varie fasi della sua vita e della sua prolifica carriera, dalle umili origini nella cittadina di Fiorito, in Argentina, suo paese natio, fino alla rivoluzionaria carriera, al Barcellona e poi al Napoli, la serie narrerà il suo ruolo chiave nel portare la sua nazionale a vincere la Coppa del Mondo in Messico nell’86.

Il cast

Nazareno Casero (Historia de un Clan), Juan Palomino (Magnifica 70) e Nicolas Goldschmidt (Supermax), saranno Maradona in diversi momenti della sua vita.

Nella serie sono presenti anche Julieta Cardinali (En Terapia, Valentin), Laura Esquivel (Patito Feo), Mercedes Morán (Diarios de Motocicleta), Pepe Monje (Amor en Custodia), Peter Lanzani (El Clan).

Alejandro Aimetta, showrunner e regista degli episodi girati in Argentina, Messico e Uruguay, e sceneggiatore insieme con Guillermo Salmerón (El Marginal) e Silvina Olschansky (El Marginal). Roger Gual ed Edoardo De Angelis hanno diretto rispettivamente gli episodi ambientati in Spagna e Italia. Gli executive producer sono Francisco Cordero, Liliana Moyano, Mari Urdaneta, Ricardo Coeto e Luis Balaguer.

- Pubblicità -