Masterchef Italia 11, gli eliminati della puntata di giovedì 17 febbraio su Sky Uno

Masterchef Italia 11
- Pubblicità -

Masterchef Italia 11 giovedì 17 febbraio 2022 gli eliminati di stasera tra Invention con Aquila, Irene e Antonio

Masterchef Italia 11 stasera giovedì 17 febbraio 2022 su Sky Uno vedrà i concorrenti rimasti sempre più agguerriti per conquistare un posto in finale cui manca davvero pochissimo, dovranno come sempre convincere i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

I 7 concorrenti di Masterchef Italia 11 (qui tutti i nomi) dopo la doppia eliminazione della scorsa settimana (qui quello che è successo giovedì scorso), devono affrontare una nuova golden mystery con un critico “mascherato”, incontreranno i 3 finalisti dello scorso anno Aquila, Irene e Antonio e andranno poi in esterna al museo del novecento di Milano giudicati da giovani chef stellati. Chi sarà l’eliminato del 17 febbraio?

Masterchef Italia 11 le puntate di giovedì 17 febbraio: chi sono gli eliminati?

La cronaca della serata e il nome dei due eliminati

La prima puntata di Masterchef Italia 11 di giovedì 17 febbraio si apre con una nuova Golden Mystery Box e con un un giudice misterioso come il contenuto della prova che appare scoprendo la box, Valerio Massimo Visintin, storico critico gastronomico “mascherato” del Corriere della Sera che dal 2009 indossa la maschera e così nessuno sa chi sia. I concorrenti trovano una rivista con la recensione di un piatto solo leggendo devono riprodurre il piatto e solo alla fine scopriranno se sono o meno andati vicino. Barbieri leggi alcune parti della recensione ma è abbastanza incomprensibile… Arriva il critico tutto mascherato, ma dovranno preparare due piatti uguali perchè il critico assaggia chiuso in una cabina. Visto che è una Golden Mystery i migliori salgono subito in balconata senza affrontare l’Invention Test.

Il piatto originale è una sorta di opera d’arte. Non assaggiano tutti i piatti ma solo alcuni e assaggiano quello di Lia, Tracy e Carmine. Il migliore è il piatto di Lia che corre in balconata.

Per l’Invention Test, poi, tornano dalla scorsa edizione di MasterChef Italia i finalisti Irene Volpe e Antonio Colasanto e il vincitore Francesco Aquila, che presentano tre ricette che i concorrenti devono riprodurre fedelmente. Irene porta dei ravioli con all’interno una cagliata di mandorla e lamponi con il caffè è il brodo del piatto; Antonio porta uno spaghetto in caciucco fatto proprio con una siringa con insieme i vari pesci terminato con una salsa a base di prezzemolo; Aquila ha portato un raviolo ripieno di wagiu con una tartare di gambero e altro ancora. La prova è a “sfida” per ogni coppia uno sale e uno resta giù.

Lia assegna i piatti: il piatto di Aquila va a Carmine e Tracy; il piatto di Irene va a Christian e Nicky; quindi il piatto di Antonio va a Federico ed Elena. Ognuno dei concorrenti può chiamare l’autore del piatto che prende la postazione per un 1 minuto. Gli assaggi iniziano da Elena e Federico e la sfida la vince Federico. Poi Nicky e Christian con quest’ultimo che si è più avvicinato alla chiusura del raviolo, qui vince Christian. Chiudono Tracy e Carmine, che ha fatto troppi errori, sale in balconata Tracy. Tra Elena, Carmine e Nicky a uscire è Elena.

Nella seconda puntata la prova in Esterna porta i concorrenti al Museo del Novecento, a Milano. Un omaggio a tre Maestri del secolo scorso della cucina e ai loro piatti iconici: l’aragosta belle aurore di Egenie Brazier; il raviolo aperto di Gualtiero Marchesi; la minestra di verdure di Feran Adrià. Non devono copiare ma avranno gli stessi ingredienti per fare qualcosa diversa. Sarà una sfida in coppia e ognuna farà un piatto specifico. Sono i tre migliori a decidere devono mettersi d’accordo su scegliere piatto o compagno: Federico sceglie Carmine, Christian sceglie Lia e Tracy va con Nicky; Tracy sceglie l’antipasto, Christian sceglie il minestrone, Federico fa il raviolo aperto.

Dieci giovani chef stellati (Isabella Potì, Michele Lazzarini, Solaika Marrocco, Paolo Griffa, Arianna Gatti, Andrea Casali, Michela Previtali, Emanuele Lecce, Marta Passaseo e Alessandro Rossi) giudicano i loro piatti in 4 categorie, idea – gusto – estetica e tecnica dando un punteggio da 1 a 3.

Il verdetto arriva direttamente in Masterclass e la coppia che vince è Tracy e Nicky, hanno ottenuto ben 75 voti, Christian e Lia hanno preso 69 punti penalizzati dal gusto. I perdenti devono affrontare un nuovo Pressure Test lampo all’insegna della rapidità e della creatività. I 4 al Pressure si ritrovano con un 14 sotto la cloche, sono 14 minuti per cucinare, i minuti per fare la pasta devo buttarla subito e poi devono fare il resto. Dopo averla scolata avranno altri 2 minuti per assemblare il piatto, ma hanno anche 5 minuti in dispensa.

Alla fine di questa sfida contro il tempo i piatti migliori sono quelli di Carmine e Christian (i piatti più “semplici”), il piatto di Lia aveva troppa pasta e il condimento spariva, Federico ha messo come al solito troppi ingredienti. Eliminato è Federico, soprattutto perchè non hanno visto il cambiamento sul lungo periodo continuando a insistere nei tanti ingredienti. I due eliminati di giovedì 17 febbraio di Masterchef Italia sono Federico ed Elena.

Masterchef Magazine gli appuntamenti della settimana

Nuova settimana con Masterchef Magazine dal lunedì al venerdì alle 19:45 su Sky Uno, NOW e on demand. Oltre ai giudici Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli, impegnati nelle rubriche Due giudici una spesa (in cui cucinano assieme un piatto a partire dalla spesa fatta da uno dei due) e #Instafood (in cui si alternano in ricette individuali ispirate dagli hashtag più popolari sui social nel mondo del food), ci saranno diversi chef stellati a presentare le loro creazioni.

Torna la rubrica Ritratti che ogni settimana racconta, attraverso le parole dello chef protagonista e le immagini del suo lavoro, storie di cucina e specialità. E poi ancora, tra le altre rubriche: Cucina Green, dedicata alle stelle verdi Michelin che praticano la sostenibilità in cucina, con ospiti gli chef Piergiorgio Siviero e Mariangela Susigan; Il lato dolce, dedicata alle nuove frontiere della pasticceria, al confine tra il dolce e il salato, con Luca Abbadir e Aurora Storari.

- Pubblicità -