Dituttounpop > SERIE TV > Nastri d’argento Grandi serie 2024: vincono Call My Agent 2, Il Re 2 e Leoni di Sicilia

Nastri d’argento Grandi serie 2024: vincono Call My Agent 2, Il Re 2 e Leoni di Sicilia

Il sindacato dei Giornalisti cinematografici ha annunciato i vincitori dei Nastri d’Argento – Grandi Serie che saranno poi consegnati durante un evento al Palazzo Reale di Napoli. Vincono La Storia che è la serie dell’anno, Call My Agent – Italia è la miglior comedy, Il Re il crime, Leoni di Sicilia il drama e Un Professore il dramedy; Antonia vince per la sceneggiatura. Leo Gassmann e Letizia Toni sono le rivelazioni ma curiosamente entrambi per un film.

Nastri d’Argento Grandi serie i vincitori del 2024

- Pubblicità -

Serie dell’Anno
La Storia – Rai – miniserie di Francesca Archibugi, prodotta da Picomedia scritta da Giulia Calenda, Ilaria Macchia, Francesco Piccolo

Commedia
Call My Agent – Italia, seconda stagione – Sky di Luca Ribuoli, prodotta da Sky Studios e Palomar, scritta da Lisa Nur Sultan

- Pubblicità -

Crime
Il Re, seconda stagione – Sky di Giuseppe Gagliardi, scritta da Alessandro Fabbri, Peppe Fiore, Federico Gnesini, prodotta da Sky Studios e The Apartment e Wildsider del gruppo Fremantle

Drama
I Leoni di Sicilia – Disney+ di Paolo Genovese, prodotta da Leone Film Group, scritta da Stefano Sardo e Ludovica Rampoldi

- Pubblicità -

Dramedy
Un Professore, seconda stagione – Rai, prodotta da Rai Fiction e Banijay, diretta da Alessandro Casale, scritta da Sandro Petraglia, Valentina Gaddi

Film Tv
Napoli Milionaria – Rai di Luca Miniero prodotto da Picomedia

- Pubblicità -

Miglior Attrice
Isabella Ragonese per Il Re
Miglior Attore
Michele Riondino per I Leoni di Sicilia
Attrice non protagonista
Linda Caridi per Supersex
Attore non protagonista 
Giovanni Ludeno per Le indagini di Lolita Lobosco

Premi Speciali:

- Pubblicità -
  • Protagonisti dell’anno: Sabrina Ferilli per Gloria, Alessandro Borghi e Adriano Giannini per Supersex
  • Nastro Speciale per il regista Marco Pontecorvo e il protagonista Gianmarco Saurino per Per Elisa – Il caso Claps
  • Nastro SIAE per la sceneggiatura ad Antonia di Elisa Casseri, Carlotta Corradi e Chiara Martegiani
  • Legalità a Il Clandestino – Un investigatore a Milano
  • Premio Guglielmo Biraghi e Premio Italo a Giacomo Giorgio
  • Rivelazioni dell’anno: Leo Gassmann (Califano) e Letizia Toni (Sei nell’anima)
  • Premio Nuovo Imaie e Premio Wella a Giusy Buscemi per Vanina – Un vicequestore a Catania
  • Premio Fondazione Claudio Nobis a I Fantastici 5

N.B. Il Premio ad ogni serie riconosce anche il valore del Cast artistico e tecnico nella sua coralità

- Pubblicità -