NCIS: Hawaii, CBS sta lavorando a un nuovo spinoff del noto franchise

ncis hawaii

NCIS: Hawaii, CBS sta lavorando alla quarta serie del franchise più remunerativo del canale.

Nell’ultimo periodo produrre serie tv nuove, con personaggi nuovi e titoli sconosciuti rappresenta un costo maggiore per un canale in chiaro, rispetto invece a un franchise già conosciuto in tutto il mondo. E’ quello che sta pensando CBS che sta lavorando per espandere ulteriormente l’universo di NCIS con un nuovo spinoff dal titolo NCIS: Hawaii.

Secondo Deadline il canale sarebbe ancora in trattative con i produttori, ma sembra ormai una cosa incerta. NCIS: Hawaii è creato e prodotto da Christopher Silber e Jan Nash, già produttore e showrunner di NCIS: New Orleans, insieme a Matt Bosack, autore di Seal Team. E’ chiaro che la serie avrà protagonista una nuova squadra e sarà ambientato ovviamente alle Hawaii. A differenza degli altri spinoff, che sono stati presentati all’interno della serie madre, con un pilot, Hawaii dovrebbe nascere come costola separata, e al momento non ci sono piani per presentarlo all’interno di NCIS. CBS Television Studios si occuperà della produzione.

Se CBS decidesse di ordinare NCIS: Hawaii, l’universo di NCIS diventerebbe il secondo franchise con quattro serie tv in onda nello stesso momento. Il franchise di NCIS è nato nel 2003 con la serie in cui Mark Harmon interpreta il protagonista, dopo 18 stagioni è ancora la serie più vista della tv in chiaro, nei valori assoluti. Il primo spinoff, NCIS: Los Angeles con LL Cool J e Chris O’Donnell protagonisti, è in onda dal 2009, con 12 stagioni all’attivo. NCIS: New Orleans, invece, è il più recente, è nato nel 2014, con 7 stagioni all’attivo e vede Scott Bakula nei panni del protagonista. Un franchise che ha realizzato tanti profitti per la casa di produzione grazie alla vendita dei diritti in syndication e nei mercati internazionali.

Realizzare la quarta serie del franchise alle Hawaii, rappresenta anche una strategia da parte di CBS Television Studios che nelle isole del Pacifico ha già dei set da utilizzare, grazie a Hawaii Five-0, che si è concluso lo scorso anno, e con Magnum P.I. attualmente in onda. Cosa che potrebbe anche generare l’opportunità di realizzare dei crossover tra le serie prodotte alle Hawaii.