Netflix annuncia nuove serie tv e film italiani da Il Gattopardo a Zerocalcare

Netflix nuove serie tv italiane strappare lungo i bordi
Credit: Netflix
- Pubblicità -

Netflix Italia presenta nuovi titoli restando nel solco della tradizione e strizzando l’occhio alla tv generalista

Netflix he presentato i nuovi titoli tra film, serie tv e documentari in produzione che si vanno ad aggiungere a quelle in arrivo come la seconda stagione di Incastrati, la quinta di SKAM Italia, La vita Bugiarda degli Adulti, Briganti e Lidia Poet. E per il futuro Netflix Italia punta a rafforzare il suo dominio territoriale locale in streaming, andando a cercare il pubblico più ampio possibile, confidando nella nuova serie di Zerocalcare il suo collegamento con il presente.

L’obiettivo sembra così essere quello di provare a convincere chi guarda le fiction Rai a spostarsi su Netflix. Così tra film e serie tv è un fiorire di titoli che non sfigurerebbero sul primo canale Rai, puntando sulla tradizione e non sull’innovazione. Il Gattopardo, Rapiniamo il Duce. Senza contare docuserie dal gusto pop destinate a far discutere su Wanna Marchi e Alex Schwarzer.

Le nuove serie tv annunciate da Netflix Italia

Tra le serie tv annunciate da Netflix Italia per il futuro c’è The Leopard – Il Gattopardo, adattamento del romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, già diventato un film negli anni ’60. La serie sarà diretta da Tom Shankland, già dietro The Serpent, con lui anche due registi italiani, la sceneggiatura è di Richard Warlow che ha già lavorato con Shankland, e a produrre Indiana e Moonage Pictures.

C’è poi l’adattamento di Gold Digger (miniserie inglese vista su Sky) dal tiolo provvisorio Inganno, prodotta da Cattleya, con al centro il rapporto tra una donna matura e un uomo che ha la metà dei suoi anni.

Working Title, BIM e Feltrinelli stanno lavorando a Lotto Gang una serie ispirata alla truffa al gioco del Lotto negli anni ’90, descritta come una serie d’azione con elementi comici. C’è poi la nuova serie di Zerocalcare di cui non si sa nulla se non che non sarà il seguito di Strappare lungo i bordi. Infine arriva la serie natalizia Odio il Natale con Pilar Fogliati star di Cuori.

Tra i progetti non fiction c’è Il Caso Alex Schwazer; Wanna su Wanna Marchi e Summer Job il primo reality con 10 ragazzi che si ritrovano a lavorare, con Matilde Gioli alla conduzione.

I nuovi film annunciati

  • Rapiniamo il Duce, produzione Bibi Film, diretto da Renato de Maria con Pietro Castellitto, Matilda De Angelis e Isabella Ferrari. Al centro il tentativo di ritrovare nel 1945 il tesoro di Mussolini.
  • Il mio nome è Vendetta, prodotto da Colorodo Film, film d’azione, sopravvivenza e vendetta nel nord d’Italia con Alessandro Gassmann.
  • Love & Gelato, prodotto da HT Film, le disavventure di Lina una giovane americana alla ricerca di sè e delle sue origini a Roma e naturalmente c’è tanto gelato; diretto da Brandon Camp.
  • Sotto il Sole di Amalfi, produzione Lucky Red, è il sequel di Sotto il sole di Riccone
  • Per lanciarsi dalle stelle, produzione Lotus Film, adatatmento del romanzo omonimo, su una ragazza che deve affrontare la morte della migliore amica.
- Pubblicità -