Notizie cinema 27 maggio: ripresa la produzione dei sequel di Avatar. Tutte le news…

Notizie cinema 27 maggio

Notizie cinema 27 maggio: dopo il Covid-19 riprende la produzione dei sequel di Avatar. Il regista di Doctor Strange dirigerà il sequel di Labyrinth

I sequel di Avatar erano in produzione, a distanza di ben dieci anni dalla prima pellicola. Il regista James Cameron, troupe, case di produzione varie – su tutte 20th Century Studios – si erano messi all’opera per girare non uno ma due sequel di una delle pellicole più costose del suo tempo. Poi arrivò i Covid-19 e tutta la produzione in Nuova Zelanda si bloccò.

Sono passati quasi due mesi dall’interruzione e ora, seppur con un numero ridotto di persone e con un piano di sicurezza “molto ponderato, dettaglia e diligente”, la macchina produttiva è tornata a girare. In un’intervista con RNZ infatti, il produttore Jon Landau – già produttore del colossal di Cameron, Titanic – ha rilasciato qualche piccola anticipazione minore sulle nuove pellicole, soprattutto per quanto riguarda la trama:

“Questa è la storia della famiglia Sully e di quello che si fa per tenere unita la famiglia. Jake e Neytiri hanno una famiglia in questo film, sono costretti a lasciare la loro casa, escono ed esplorano le diverse regioni di Pandora, compreso il passare un bel po’ di tempo in acqua, intorno all’acqua, nell’acqua.” Aggiungendo – “Penso: perché la gente, oggi, cerca il divertimento più che mai? Penso che sia per fuggire, per sfuggire al mondo in cui ci troviamo, per sfuggire alle altre pressioni che hanno nella loro vita… Penso che con Avatar, abbiamo l’opportunità di permettere alle persone di fuggire in un mondo incredibile con personaggi incredibili, più o meno come Peter Jackson è stato capace di fare con Il Signore degli Anelli, quindi questo è quello che non vediamo l’ora di fare”.

Altre notizie

  • Il regista di Doctor Strange Scott Derrickson dirigerà il sequel del musical fantasy di Jim Henson Labyrinth per TriStar Pictures. Derrickson sarà inoltre produttore esecutivo insieme al suo storico collaboratore C. Robert Cargill. Il film originale risale al 1986 ed era interpretato da David Bowie e Jennifer Connelly. La storia era incentrata sul personaggio di Connelly che cercava di raggiungere il centro di un enorme labirinto per salvare il suo fratellino.
  • Sony Pictures International Productions e Amazon Prime Video hanno siglato un accordo multi-film con il celebre cineasta spagnolo Álex de la Iglesia per produrre un nuovo film horror antologico, “The Fear Collection”. Questa serie di film, anche se sempre realizzati sotto la direzione creativa di De la iglesia, potranno essere diretti da altri noti registi. Sony ha infatti annunciato giovedì che diversi progetti sono attualmente in fase di sviluppo per “The Fear Collection”. Il film verranno distribuiti nelle sale cinematografiche da Sony Pictures Entertainment Iberia e successivamente su Amazon Prime Video Spagna, anche se sono in fase di controllo la questione diritti per una distribuizione internazionale sulla piattaforma.
  • Lo scorso 5 maggio avevamo scritto di Tom Cruise e la SpaceX di Elon Musk al lavoro sulla produzione di un film interamente girato nello spazio. Dopo la conferma da parte della NASA che è parte integrante del progetto, quest’oggi arriva la notizia che il progetto avrebbe trovato il suo regista: Doug Liman, il quale ha già lavorato con Cruise in “Edge of Tomorrow” e “American Made”. I rappresentanti di Liman e Cruise non hanno acnora commentato l’indiscrezione.