Beef, Netflix produrrà una serie con Steven Yeun protagonista

Beef steven yeun
- Pubblicità -

Beef, Netflix si aggiudica la serie con Steven Yeun di Minari – Notizie serie tv 25 marzo

Netflix si è aggiudicata i diritti per la realizzazione di Beef, un dramedy composto da 10 episodi della durata di mezz’ora prodotto dalla A24 e con Steven Yeun, ex The Walking Dead e ora nel cast del film nominato agli Oscar, Minari. Steven Yeun sarà protagonista insieme a Ali Wong.

Creata da Lee Sung Jin la serie segue la vita di due persone che si lasceranno andare dopo un incidente stradale, una situazione che li porterà a consumarsi interiormente e a compiere scelte azzardate.

- Pubblicità -

Altre notizie del giorno

Casting

  • Alexander Siddig (Game of Thrones) sarà nel cast della serie Apple TV+ con Charlie Hunnam, Shantaram, che tornerà in produzione a maggio dopo la lunga pausa per la pandemia, per produrre gli otto episodi che restano (qui i dettagli della sospensione). Sidding interpreterà Khader Khan, colui che di fatto gestisce i bassifondi di Bombay e che ha un ruolo importante nella vita di Lin (Hunnam).
  • David Duchovny sarà il protagonista di una potenziale serie, per Showtime, tratta dal suo romanzo Truly Like Lightning. Duchovny si occuperà anche dell’adattamento con Tyler Nilson e Michael Schwartz che dirigerà il pilot se Showtime deciderà di ordinarlo. La serie racconterà la storia di Bronson Powers, un ex-stuntman di Hollywood che vive con le sue tre mogli e i suoi 10 figli. La loro vita cambierà quando una società di costruzione minaccia di cacciarli dalla loro enorme proprietà, minacciando anche lo stile di vita che conducono, visto che in questo modo i suoi figli e le sue mogli finirebbero per scoprire “le tentazioni” del mondo moderno.
  • Arrivano aggiornamenti dalla serie nell’universo de Il Signore degli Anelli di Amazon Prime Video. Wayne Che Yip sarà il regista di quattro episodi della prima stagione. La produzione è attualmente ripresa in Nuova Zelanda, dopo una pausa di valutazione dopo aver girato i primi due.
  • The Wonder Years, un pilot ordinato da ABC, ha trovato il suo cast giovane. Milan Ray, Julian Lerner e Amari O’Neil saranno protagonisti del reboot dell’omonima serie, che in Italia conosciamo con il titolo Blue Jeans (qui i dettagli).

Nuovi Progetti

  • La creatrice di The Act (Hulu/Starzplay in Italia), Michelle Dean si occuperà dell’adattamento di una storia vera, su un omicidio irrisolto dalla LAPD. La serie sarà prodotta da Endeavor Content e Anonymous Content, e si ispira al libro di Matthew McGough: The Lazarus Files: A Cold Case InvestigationIl libro racconta la storia di uno degli omicidi più brutali nella storia della polizia di Los Angeles, che è rimasto irrisolto fino a quando gli esami del DNA non hanno prodotto una risoluzione scioccante: Stephanie Lazarus, una detective della LAPD.
  • AMC e Acorn TV svilupperanno The Chelsea Detective, una serie scritta e creata da Peter Fincham, il produttore che diede il via libera alla produzione di Downton Abbey per ITV. Il protagonista sarà Adrian Scarborough, che di recente abbiamo visto in Killing Eve, interpreterà il detective Max Arnold che si occupa del quartiere Chelsea di Londra. La serie è co-prodotta con il canale tedesco ZDF e quello inglese BBC e sarà composta da 4 mini-film con un caso in ogni puntata.
  • Miramax TV si sta occupando dell’adattamento televisivo dello spettacolo teatrale The Rise and Fall of Little Voice, che a suo volta si ispira a un film della Miramax del 1998, Little Voice – E’ Nata una stella. La serie sarà scritta da Jim Cartwright e racconterà la storia di una donna che ha l’abilità straordinaria di imitare le icone della musica del ventesimo secolo. Quando un’agente la porterà a diventare una star, la donna dovrà affrontare anche la madre violenta e alcolizzata.
  • Heyday Television ha acquistato i diritti di Apples Never Fall, un romanzo di Liane Moriarty, autrice di Big Little Lies e Nine Perfect Strangers, per la produzione di una nuova miniserie. Il romanzo, che uscirà a settembre negli USA racconta la storia della famiglia Delaney, che dall’esterno sembra la famiglia perfetta. Joy e Stan sono i genitori, due ex coach di tennis, di quattro figli adulti. Ma sfortuna vuole che Joy scoprirà nel nulla e i suoi figli saranno costretti a ripercorrere la storia del matrimonio dei suoi genitori per capire cosa è successo.

 

- Pubblicità -