Good Trouble: dal 8 gennaio su Freeform (negli USA) arriva lo spinoff di The Fosters. Trama, trailer, cast e curiosità sulla nuova serie tv.

In questa serie di articoli presentiamo le nuove serie tv che debutteranno negli Stati Uniti, dandovi tutte le informazioni necessarie per essere preparati alle più di 500 serie tv che andranno in onda quest’anno. Apriamo le danze con Good Trouble, una nuova serie del canale via cavo Freeform che nasce come spinoff della serie tv The Fosters andata in onda nello stesso canale per cinque stagione (la serie è ancora inedita in Italia).

Il debutto di Good Trouble è previsto per stanotte, 8 gennaio su Freeform (USA). La serie racconterà la vita adulta di Callie (Maia Mitchell) e Mariana (Cierra Ramirez) già protagoniste di The Fosters.

Good Trouble su Freeform: la trama

Dopo essersi trasferite a Los Angeles, Callie e Marianna capiranno che vivere da sole non è così facile. Avranno a che fare con nuovi vicini, compagni di stanza, nuove sfide, nuovi amori. Le due sorelle quindi dovranno supportarsi a vicenda per riuscire a “sopravvivere” a Los Angeles.

La serie è ambientata cinque anni dopo il finale di The Fosters. Callie ha trovato lavoro come segretaria di un giudice, Mariana invece lavora per una società che produce software. Le due ragazze non vedono l’ora di intraprendere la loro vita da adulti indipendenti, ma presto questa felicità subirà delle battute d’arresto.

Good Trouble su Freeform: curiosità

Lo spinoff Good Trouble è nato in seguito ad esigenze del canale che trasmetteva anche The Fosters. “Amiamo The Fosters, saremmo andati avanti per sempre,” ha dichiarato la produttrice Joanna Johnson a TVLine. “Ma visto che il canale ha cambiato il focus sui millennials, è nata l’esigenza di “far crescere” anche la serie tv.”

Secondo quanto dichiarato dai produttori la serie verrà raccontata seguendo un formato non lineare, cosa che “aggiunge un po’ di mistero” e richiede l’attenzione dello spettatore.

I cinque protagonisti di The Foster, appariranno anche nello spinoff. Teri Polo e Sherri Saum torneranno nei panni delle madri di Callie e Mariana, così come Hayden Byerly, Noah Centineo e David Lambert. Tutti torneranno occasionalmente come guest-star.

Good Trouble è prodotta da Freeform con Nuyorican Productions. Joanna Johnson, Peter Paige e Bradley Bredeweg sono i creatori e showrunner della serie. Gregory Gugliotta, Christine Sacani, Mitchell, Ramirez, Jennifer Lopez, Elain Goldsmith-Thomas e Benny Medina sono produttori esecutivi.

Good Trouble: quando arriverà in Italia

good troubleE’ ancora presto per capire quando, e soprattutto, in che canale debutterà la serie in Italia. La cosa certa è che le possibilità di vedere la serie anche qui sono scarse, se consideriamo che la serie madre The Fosters, ormai conclusa, non è stata acquistata da nessun canale in Italia, ed è ancora inedita. Ma tutto è possibile, per restare aggiornati sugli arrivi delle nuove serie in Italia, potete salvare nei preferiti il nostro calendario serie tv.

Good Trouble: il cast

  • Maia Mitchell, Callie Adams Foster;
  • Cierra Ramirez, Mariana Adams Foster;
  • Zuri Adele, Malika
  • Sherry Cola, Alice Kwan: la manager del palazzo in cui vivono Callie e Mariana;
  • Tommy Martinez, Gael Martinez: un graphic designer;
  • Roger Bart, giudice Wilson

Good Trouble: i trailer

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui