Nuove serie tv: Miracle Workers la comedy TBS con Steve Buscemi e Daniel Radcliffe nei panni di un angelo che cercherà di salvare il mondo.

Che ne dite di una comedy in cui Steve Buscemi è Dio e Daniel Radcliffe un suo impiegato? E’ quello che proporrà da stasera, 12 febbraio, in USA il canale via cavo TBS con Miracle Workers. Una serie che ha come protagonisti proprio Steve Buscemi e Daniel Radcliffe e che sarà composta da soli sette episodi.

Miracle Workers è creata da Simon Rich (Man Seeking Woman) e si tratta di una limited series, ciò significa che potrebbe essere composta da una sola stagione. E’ prodotta da Turner Studio, con Andrew Singer, Lorne Michael, Rich, Radcliffe e Buscemi.

Miracle Workers, la trama

La serie racconta di Craig (Radcliffe) un angelo di basso rango che ha l’incarico di gestire le preghiere degli uomini. Il suo capo, Dio (Buscemi), nonostante sappia che la Terra è in pericolo, ha deciso di non occuparsene più. Anzi, l’obiettivo dell’Onnipotente è quello di far esplodere la Terra e risolvere così il problema.

Per evitare la distruzione dell’intera razza umana, Craig e Eliza (Geraldine Viswanathan) dovranno rispondere a tutte le preghiere, anche una impossibile: fare innamorare due umani.

Miracle Workers in Italia

Aggiornamento: 27 marzo 2019: la serie debutterà su Italia 1 a partire da martedì 2 aprile dopo Le Iene all’ 1 di notte, probabilmente verrà poi inserita su Mediaset Play e su Infinity.

Miracle Workers

Steve Buscemi è DioDaniel Radcliffe è un angelo#Italia1 vi regala un'imperdibile PRIMA ASSOLUTAL'acclamata serie Miracle Workers arriva martedì 2 aprile, dopo Le Iene!

Publiée par Italia1 sur Jeudi 21 mars 2019

A oggi non si hanno notizie sull’arrivo in Italia di Miracle Workers. A oggi non sappiamo dove arriverà la serie, ma per restare aggiornati sulle date di debutto delle serie tv in Italia, potete salvare nei preferiti il nostro calendario, che trovate qui. Appena avremo notizie su Miracle Workers ne parleremo lì.

Miracle Workers, curiosità

L’idea di Miracle Workers è venuta a Simon Rich quando a pensato allle cose terribili che succedono nel mondo, e ha pensato che forse lassù c’è qualcuno che sta avendo una crisi di mezza età. Simon Rich l’ha raccontato al TCA Press Tour, dove TBS ha organizzato un panel in cui ha presentato la serie ai giornalisti.

Ma come fa un “essere onnipotente” a trovare in una crisi di mezza età? “Nella nostra serie Dio non è onnipotente” ha detto Rich. Rich ha spiegato che il loro Dio è il creatore e amministratore del nostro mondo, ha creato la Terra per buone intenzioni, ma ha dato agli uomini il libero arbitrio. Ma poi la situazione gli è sfuggita di mano e adesso è troppo difficile da gestire.

Craig (Daniel Radcliffe) riceve circa un milione di preghiere al giorno, ma risponde solo ad una o due, in genere cose semplici come ritrovare le chiavi dell’auto. Rich ha anche rivelato che quando Steve Buscemi ha firmato per apparire nella serie, ha passato un giorno intero a guardare i suoi lavori per capire al meglio come rendere omaggio alla sua: “voce singolare.

Miracle Workers, il cast

  • Daniel Radcliffe è Craig;
  • Geraldine Viswanathan è Eliza Hunter
  • Karan Soni è Sanjay
  • Jon Bass è Sam
  • Sasha Compère è Laura
  • Lolly Adefope è Rosie
  • Steve Buscemi è Dio