Recensione – Le Regole del Delitto Perfetto, la sesta e ultima stagione dal 27 novembre su FOX

Le Regole del Delitto Perfetto

Le Regole del Delitto Perfetto, la sesta e ultima stagione in onda da mercoledì 27 novembre su FOX. La serie ABC torna alle origini, ma ormai ha esaurito i colpi di scena.

Viola Davis e la sua Annalise Keating stanno per tornare anche in Italia, anche se per l’ultima volta. La sesta e ultima stagione de Le Regole del Delitto Perfetto (How To Get Away with Murder) debutterà mercoledì 27 novembre, alle 21:50 su FOX.


Prima di passare alle info sulla nuova stagione e al commento, è giusto dire due parole sulla messa in onda italiana. La serie debutterà mercoledì 27 novembre su FOX con un episodio a settimana, ma per quattro settimane fino al 18 dicembre (come da guida tv FOX). La serie poi subirà una pausa, ma non è chiaro ancora quando tornerà (seguite il nostro calendario per restare sempre aggiornati sulla programmazione delle serie in Italia). Tra le altre cose negli Stati Uniti il canale ABC ha previsto un pausa lunghissima che prevederà il ritorno in onda ad aprile 2020, quindi FOX attualmente ha solo 9 episodi a disposizione per la messa in onda in Italia. Restiamo in attesa di capire come verrà gestita questa lunga pausa americana, in combinazione con la pausa natalizia italiana.

Le Regole del Delitto Perfetto 6, la trama

Dopo la vittoria della class-action di Annalise alla Corte Suprema, un nuovo mistero che coinvolge uno degli avvocati si fa strada tra i personaggi, mettendo a dura prova i rapporti nel gruppo.

La quinta stagione ha però lasciato molti interrogativi aperti a causa della sparizione di Laurel (Karla Souza) e di suo figlio, il piccolo Christopher, la cui scomparsa sembra essere collegata proprio al fratello di Laurel, Xavier Castillo (Gerardo Celasco). Ma non solo: come verrà risolto il mistero che riguarda la famiglia di Gabriel Maddox (Rome Flynn)? E come continuerà la storia d’amore di Gabriel con Michaela (Aja Naomi King)?

Nel frattempo, il capo di Annalise, Emmett Crawford (Timothy Hutton), è stato incastrato per l’omicidio di Nate Senior (Glynn Turman). Come verrà scagionato dalle accuse? Intanto l’FBI sta continuando a lavorare sull’Operazione Falò, indagando sulla Keating e i suoi studenti. Ma riusciranno gli agenti a incriminare gli avvocati per i crimini commessi nelle precedenti cinque stagioni?

Recensione Le Regole del Delitto Perfetto, stagione 6

Annalise Keating e i cosiddetti “Keating Five” sono in dirittura d’arrivo, e non solo perchè la sesta stagione de Le Regole del Delitto perfetto sarà l’ultima. La serie col passare degli anni ha perso la caratteristica che la rendeva vincente: stupire lo spettatore con colpi di scena ben realizzati (cosa confermata dal drastico calo degli ascolti negli USA). Un’altra caratteristica che ha perso la serie negli anni, e in particolare nella quinta stagione, è quella di mettere da parte il lavoro dei ragazzi e i casi di puntata, puntando tutto sulla protagonista e su casi lunghi più episodi e socialmente rilevanti.

La sesta stagione però fa un tentativo, un passo indietro: tornano le lezioni di Annalise, e soprattutto tornano i casi di puntata, ma sempre collegati alla “clinica” che la professoressa ha istituito presso lo studio legale per cui lavora. Il racconto è quindi più diluito e scorrevole e ha permesso alla serie si tornare a sfruttare quei flash forward che ti stuzzicano a fine puntata e ti fanno andare avanti (anche se si rimpiangono i colpi di scena di un tempo). Insomma, Le Regole del Delitto Perfetto è tornata ad essere una serie broadcast e ha abbandonato quell’impronta da cable che tanto stonava. Il tutto trovando un quasi equilibrio tra il caso di puntata e i casi socialmente rilevanti.

Le Regole del Delitto Perfetto è arrivata al capolinea, ed è giusto così, si chiude prima che si completi la trasformazione in “palestra di recitazione per Viola Davis“: quel posto in cui va ogni giorno ad allenarsi e mantenere la sua, già perfetta, forma fisica. Voto alla prima metà della sesta stagione: 6.5.

Il Cast

  • Viola Davis è Annalise Keating
  • Jack Falahee è Connor Walsh
  • Aja Naomi King è Michaela Pratt
  • Matt McGorry è Asher Millstone
  • Karla Souza è Laurel Castillo
  • Charlie Weber è Frank Delfino
  • Liza Weil è Bonnie Winterbottom
  • Conrad Ricamora è Oliver Hampton
  • Rome Flynn è Gabriel Maddox
  • Amirah Vann è Tegan Price
  • Billy Brown è Nate Lahey
  • Gerardo Celasco è Xavier Castillo