Scream torna con la terza stagione dal 8 luglio su VH1 (USA), ecco i dettagli e il trailer

Scream

Scream: Resurrection, torna in tv la serie dopo tre anni di pausa, negli USA non andrà in onda su MTV ma su VH1. Ecco il trailer.

Sono passati tre anni da quando MTV ha trasmesso l’ultimo episodio di Scream, una rivisitazione in chiave moderna del classico creato da Kevin Williamson per il cinema. Eravamo rimasti all’intenzione di produrre una nuova serie con nuovi personaggi e dopo tre anni arrivano nuove notizie.

Intanto la serie, negli Stati Uniti, non andrà più in onda su MTV, che intanto ha smesso di produrre serie tv per tornare all’impianto “unscripted” di una volta. Scream: Resurrection, il titolo dei nuovi episodi, andrà in onda su VH1 e il canale ha anche rilasciato un primo trailer, comunicando che andrà in onda da lunedì 8 luglio in tre serate consecutive per un totale di sei episodi.

La decisione di spostare la serie da MTV a VH1 è giustificata dal target dei canali, il secondo leggermente più “anziano” e capace di riconoscere meglio il franchise.

Con la terza stagione la promessa è quella di reinventare il franchise partendo dal cast e dalla location. Ambientata ad Atlanta, la terza stagione di Scream avrà infatti nuovi personaggi. Il protagonista è Deion Elliot, una star locale del football il cui passato tragico tornerà a perseguitarlo e metterà a rischio i piani per il suo futuro. Ma soprattutto metterà a rischio le vite dei suoi amici.

Nel trailer rilasciato da VH1 vediamo per la prima volta in TV la famosa maschera di Ghostface che nelle precedenti stagioni non si era mai vista. Nel cast della serie troviamo Paris Jackson, Mary J. Blige, RJ Cyler, Keke Palmer, Tyler Posey, C.J. Wallace, Tyga e Giullian Yao Gioiello.

Ecco il trailer:

Flash

  • Hunter Doohan sarà il co-protagonista, insieme a Bryan Cranston, di Your Honor, il legal drama prodotto da Robert e Michelle King per Showtime e scritto da Peter Moffat di The Night Of. Doohan interpreterà Adam Desiato, un ragazzo del liceo che si troverà coinvolto in un omissione di soccorso che metterà in moto eventi, bugie, complotti e scelte impossibili, sia per lui che per il padre, un rinomato giudice di New Orleans (Cranston).
  • Arienne Mandi, Leo Sheng, Jacqueline Taboni e Rosanny Zyas saranno i protagonisti giovani del sequel di The L Word: Generation Q, in sviluppo per Showtime. Il sequel sarà prodotto dalla creatrice della serie originale Ilene Chaiken con Kristen Campo e Steph Green e che la produzione partirà in estate a Los Angeles. La serie continuerà le storie di Bette Porter, Alixe Pieszecki e Shane McCutcheon ma ci saranno anche nuovi personaggi come Dani Nunez (Mandi), Micah Lee (Sheng), Sarah Finley (Toboni) e Sophie Suarez (Zyas).
  • Ed Asner e Alan Cumming entrano nel cast di Briarpatch, la serie antologica con Rosario Dawson di USA Network e prodotta da Sam Esmail. La serie racconta di Allegra Dill (Dawson) un’investigatrice tenace che tornerà nella sua città natale che si trova in Texas al confine con il Messico, dopo l’omicidio della sorella. Partirà così la ricerca dell’assassino che poi si trasformerà in una battaglia che metterà in ginocchia la corrotta cittadina. Asner sarà James Staghorne Sr. il presidente dell’unico giornale in città. Una persona potente che non nasconde il suo essere razzista. Cumming invece sarà Clyde Brattle, un trafficante d’armi. Essendo una serie antologica, il ruolo di Alan Cumming non influirà sulla produzione di un’eventuale terza stagione di Instinct, serie di cui l’attore è protagonista su CBS.
  • Freeform ordina il pilot di Close Up, una serie prodotta da Peter Nowalk, già creatore de Le Regole del delitto perfetto. La serie è ambientata a Centreville, una citta come tutte le altre, almeno all’apparenza. Rachel è una studentessa nel liceo locale, e ha l’obiettivo di scoprire i segreti della città, per smascherare questa normalità apparente.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui