This is Us, Grey’s Anatomy, Mom produzioni ferme fino a metà gennaio per l’aumento dei casi a Los Angeles

Grey's Anatomy
- Pubblicità -

Serie Tv, il dipartimento della sanità della Contea di Los Angeles ha consigliato alle case di produzione di sospendere le produzioni di serie tv in quell’area. Aggiornamento 5 gennaio con le serie in pausa

UIl dipartimento della sanità della Contea di Los Angeles (più o meno di 10 milioni di abitanti) ha inviato una lettera al settore dell’intrattenimento televisivo e cinematografico, consigliando di sospendere le produzioni di serie tv e film per qualche settimana. La Contea di Los Angeles, infatti, sta riscontrato un aumento considerevole dei casi positivi (12.979 casi solo ieri), ma più preoccupante è il dato dei ricoveri in ospedale che ha superato le 7000 ospedalizzazioni, di cui il 20% in terapia intensiva. Numeri elevati che stanno creando non pochi problemi a causa dei pochi posti in terapia intensiva disponibili, se non inesistenti in alcune aree.

Anche se le produzioni televisive e cinematografiche sono consentite, vi chiediamo di considerare una sospensione delle produzioni per qualche settimana, durante questa straordinaria crescita di casi che stiamo subendo… Vi chiediamo di identificare e rimandare le attività a alto rischio, e di concentrarvi su quelle a rischio minore, se possibile”, recita un passaggio della lettera del dipartimento.

- Pubblicità -

A questo “richiamo” alla responsabilità dopo CBS Television Studios, anche gli altri studios come Sony, ABC/Disney, Warner Bros, che approfittando della pausa natalizia attualmente in corso, ha deciso di rinviare di una settimana, al momento, le produzioni attualmente in corso a Los Angeles. Quindi la maggior parte delle produzioni adesso dovrebbe ripartire intorno all’11/18 gennaio 2021. Ecco quali sono le serie coinvolte:

Serie Tv CBS Studios

  • NCIS, NCIS: Los Angeles e Seal Team. Tutte in onda su CBS;
  • Why Women Kill 2 (CBS All Access);
  • Elena, diventerò Presidente (Disney+);

Disney Tv Studios

16 serie ferme fino al 18 gennaio:

  • Grey’s Anatomy, Station 19, Black-ish, Mixed-ish, Rebel, American Housewives
  • This is Us (NBC)
  • 911, 911 Lone Star, Last Man Standing (FOX)
  • American Crime Story Impeachment, American Horror Story, Mayans (FX)
  • Big Shot (Disney+)
  • The Orville, Love, Victor (Hulu)

Universal Studios

Le serie Universal al momento riprenderanno l’11 gennaio tranne Brooklyn Nine-Nine il 18

  • Mr. Mayor, B-99, Kenan, Good Girl (NBC)
  • Non Ho Mai (Netflix)
  • Hacks (HBO Max)

Sony Pictures Tv

Riprenderanno l’11 le produzioni Sony

  • The Goldbergs (ABC)
  • Atypical (Netflix)

Warner Bros

In casa Warner Bros Lucifer e Young Sheldon dovevano già ripartire l’11 gennaio, All Rise è prevista per il 22 gennaio, mentre le serie che dovevano ripartire il 4 e che invece torneranno sul set l’11 gennaio sono:

  • Bob Hearts Abishola, Mom, B Positive (CBS)
  • All American (The CW)
  • You (Netflix)
  • Call Me Kat (Fox)
  • Shameless (Showtime)

Netflix

Anche per Netflix la pausa sarà fino a metà gennaio e le produzioni ferme sono:

  • Family Reunion
  • Colin in Black & White (da tempo partenza decisa a metà gennaio)
  • True Story (fine gennaio)

Lionsgate

  • Blindspotting (novità Starz) rimandata di 2 settimane
  • Dear white People 4 (e ultima) rimandata di 8 giorni
- Pubblicità -