Svaniti nel Nulla, prosegue la sinergia tra Netflix e Harlan Coben

svaniti nel nulla Top Ten
IMG_5890.cr2
- Pubblicità -

Svaniti nel nulla la nuova miniserie Netflix dal romanzo di Harlan Coben, questa volta in francese

Disapru a Jamais è il titolo originale di Svaniti nel Nulla, nuova miniserie disponibile dal 13 agosto (con il solito rilascio alle 9:00 del mattino) su Netflix. La miniserie è parte dell’accordo stretto tra lo scrittore Harlan Coben e la piattaforma di streaming che ha già portato buoni frutti come le miniserie Estate di Morte (polacca), The Stranger (inglese) e Suburbia Killer (spagnola).

La scelta di Netflix è stata quella di prendere i romanzi di Coben e di realizzarne degli adattamenti con autori diversi in paesi diversi sparsi per il mondo così da dare una caratteristica univoca a storie e romanzi che avevano una base di partenza americana come il loro creatore. Se i soli 5 episodi e la provenienza francese non saranno un limite per l’algoritmo (e per il pubblico) facilmente Svaniti nel nulla scalerà la Top Ten dei titoli più visualizzati della piattaforma.

- Pubblicità -

Svaniti nel nulla la trama

La formula magica dei romanzi (e delle serie) di Harlan Coben è sempre quella: qualcuno sparisce (o muore…o forse muore) e chi resta prova a capire cosa sia successo ignorando la polizia, operando in prima persona e finendo travolto da segreti e misteri vari legati a chi è scomparso e non solo.

Svaniti nel nulla non è da meno. Il protagonista è Guillaume Lucchesi che lavora come assistente sociale (da non perdere quando indossa in una normale giornata di lavoro la maglia con il lupetto della Roma) ed è innamorato di Judith al punto che sta pensando di sposarla. Ma improvvisamente Judith sparisce. E Guillaume si ritrova a vivere qualcosa che ha già fatto parte del suo passato: 10 anni prima il suo primo amore e il fratello muoiono. Per scoprire cosa sia successo alla fidanzata, Guillaume, insieme a un amico e collega, si imbatte in una rete pericolosa di misteri e criminali più o meno legata alla sua famiglia, ai ricordi di quanto successo in passato e alla sorella della sua vecchia fidanzata, ancora traumatizzata dagli eventi di quella notte di 10 anni prima.

Il commento

La formula del thriller moderno è ormai consolidata. Prendi una coppia felice, rompila, fai sparire qualcuno e fa inseguire all’altro i misteri legati alla persona amata. In questo modo avrai da un lato il dramma personale di chi si sente tradito e/o soffre per la morte dell’amata/o e dall’altro il più classico dei thriller in cui devi andare alla ricerca della verità attraverso indizi disseminati puntata dopo puntata. Tutto questo si amplifica ancor di più con i romanzi di Harlan Coben che a ben guardare Suburbia Killer e The Stranger hanno una trama molto simile semplicemente adattata alle abitudini locali e agli interessi dei protagonisti.

L’anima francese di Svaniti nel nulla è quindi l’aspetto più interessante di una trama che profuma (o puzza fate voi) di già visto e che riesce a spiccare, a valorizzarsi proprio solo grazie all’ambientazione. L’inserimento di tematiche sociali, attuali sfruttando il lavoro del protagonista, lo stile poco curato, restituisce uno spirito europeo alla serie colorando di sfumature diverse il racconto di Coben. Anche alla luce delle 5 puntate che evitano di sbrodolare in tante trame improbabili, Svaniti nel nulla risulta un prodotto piacevole anche se meno accattivante rispetto a Suburbia Killer, decisamente più votato al trash/pop (inevitabile essendo spagnolo). Voto 7

Il trailer originale

Di seguito il trailer originale francese della miniserie

Il cast

Scopriamo il cast della serie appena rilasciata su Netflix

  • Finnegan Oldfield : Guillaume Lucchesi
  • Nicolas Duvauchelle : Fred
  • Garance Marillier : Sonia
  • Bojesse Christopher : Jo Ostertag
  • Nailia Harzoune : Judith
  • Guillaume Gouix
  • Tómas Lemarquis
  • Grégoire Colin
- Pubblicità -