The Fall of the House of Husher il cast completo della serie Netflix di Mike Flanagan

the fall of the house of usher the haunting of hill house
- Pubblicità -

The Fall of the House of Usher il cast della nuova serie Netflix di Mike Flanagan

Inizia a prendere forma la nuova miniserie horror di Mike Flanagan già dietro Midnight Mass, The Hunting of Hill House e Bly Manor. Annunciata alcune settimane fa The Fall of The House of Uscher è tratta da un racconto di Edgar Allan Poe.

Dopo il successo di critica e pubblico di Haunting of Hill House (qui la recensione), il gioiello intimista di Bly Manor (qui la recensione) e il verboso horror religioso di Midnight Mass (qui la recensione) Flanagan prosegue così la sua collaborazione con la piattaforma di streaming con un nuovo progetto. La nuova miniserie è creata da Mike Flanagan che sarà regista di 4 episodi mentre i restanti 4 saranno diretti da Michael Fimognari anche produttore del progetto. In totale saranno quindi 8 episodi.

- Pubblicità -

Il cast della serie Netflix

Frank Langella, Carla Gugino, Mary McDonnell, Carl Lumbly e Mark Hamill sono i primi grandi nomi annunciati nel cast di The Fall of the House of Usher (altri sono in arrivo). Langella sarà Roderick Usher il patriarca, il ruolo di Gugino non è stato rivelato, McDonnell sarà la gemella di Roderick; Lumbly sarà il famoso investigatore di Poe C. Auguste Dupin; infine nemmeno il ruolo di Hamill è stato svelato.

Successivamente sono stati annunciati altri 20 attori nel cast: Michael Trucco, T’Nia Miller, Paola Nunez, Henry Thomas, Kyleigh Curran, Samantha Sloyan, Rahul Kohli, Kate Siegel, Sauriyan Sapkota, Zach Gilford, Katie Parker, Malcolm Goodwin, Crystal Balint, Aya Furukawa, Daniel Jun, Matt Biedel, Ruth Codd, Annabeth Gish, Igby Rigney e Robert Longstreet.

La trama di The Fall of the House of Usher

Cosa sappiamo finora di The Fall of the House of Usher. Il racconto da cui tutto parte è stato pubblicato da Edgar Allan Poe nel 1839. Al centro c’è il racconto della caduta della casa degli Usher, con temi come la follia, l’isolamento, l’identità e soprattutto la famiglia. Tutti elementi che già si ritrovano nei lavori di Flanagan.

Naturalmente sarà una storia indipendente e non collegata ai precedenti lavori di Flanagan, sarà la quinta serie prodotta da Intrepid Pictures all’interno dell’accordo con Netflix.

- Pubblicità -