Home SERIE TV Notizie Serie TV

The Flash 9 sempre più vicino, Grant Gustin firma il rinnovo (mentre in Italia la serie è sparita)

the flash

The Flash 9 si farà: Grant Gustin pronto a firmare un ricco accordo

Flash batte Arrow. Forte della sua velocità The Flash è pronto per scavalcare Arrow arrivando alla nona stagione. Dagli USA arrivano voci sempre più concrete di un accordo molto vicino tra il protagonista Grant Gustin e la produzione Berlanti Productions e Warner Bros Television.

Il protagonista di The Flash Grant Gustin sarebbe disposto a firmare l’accordo per un’altra stagione e continuare così a dar vita alla serie tv che supererebbe così Arrow che si è fermata dopo 8 stagioni. Secondo quanto riporta deadline Gustin firmerebbe per un anno ma c’è ancora in ballo l’ipotesi di un accordo pluriennale. Gustin per interpretare The Flash arriverebbe a guadagnare 200 mila dollari a episodio. Ma sembra che avrebbe chiesto di ridurre il suo impegno a 15 episodi.

- Pubblicità -

L’eventuale accordo per una nona stagione potrebbe rappresentare anche al fine della serie tv che così diventerebbe la serie dell’Arrowverse più longeva. In fondo The Flash continua a essere una tra le serie tv più viste sia in tv su The CW che nei dati dello streaming e dell’on demand.

Una decisione deve esser presa prima che la produzione dell’ottava stagione sia conclusa così, in caso di rottura, da poter dare una degna conclusione alla serie tv. Normalmente ogni anno The CW rinnova tutte le sue serie tv in blocco, ma visto che le due co-proprietarie Warner Bros e ViacomCBS sarebbero interessate a cedere le quote di maggioranza, pare che i rinnovi potrebbero riguardare solo le serie tv principali per lasciare poi ai futuri proprietari il grosso delle valutazioni del futuro.

- Pubblicità -

L’ottava stagione di The Flash riprende il 9 marzo di mercoledì (cambiando quindi giorno) su The CW.

In Italia è sparita

Se The Flash riprende a marzo negli USA, in Italia la serie è sparita. La settima stagione trasmessa negli USA nel 2021 è completamente inedita, inutile parlare dell’ottava. La serie, come altre del mondo DC Warner Bros e non solo, è finita nel limbo per la chiusura dei canali Premium di Mediaset, probabilmente nel mezzo di una battaglia di diritti.

Diverse le ipotesi in campo. E’ possibile che Mediaset stia aspettando che si apra la finestra per la trasmissione in chiaro della serie tv lasciando scadere quelli pay o che ci sia una trattativa per l’acquisto da parte di un altro operatore di tutto il catalogo DC/WB per poi trasmettere anche le puntate inedite. Al momento il dato è che la serie è sparita. Non resta che aspettare.