- Pubblicità -

The Handmaid’s Tale 5, una lunga attesa della fine, da oggi su TimVision

The Handmaid's Tale 5

Data:

- Pubblicità -

The Handmaid’s Tale 5, i nuovi episodi dal 15 settembre su TimVision, in contemporanea. Trama, novità e trailer della quinta stagione

La serie diventata un successo mondiale grazie alla sua capacità di raccontare, seppur in un mondo distopico, le conseguenze di una limitazione dei diritti delle donne, sta per tornare. Parliamo naturalmente di The Handmaid’s Tale 5, la serie tratta dal romanzo di Margaret Atwood, ormai ampiamente superato con Elizabeth Moss nei panni della protagonista.

The Handmaid’s Tale 5 debutterà negli Stati Uniti su Hulu il 14 settembre 2022, come per le precedenti stagioni, in Italia la serie sarà in esclusiva su TimVision dal giorno dopo, il 15 settembre.

The Handmaid’s Tale 5, la trama e un breve riepilogo

- Pubblicità -

I dettagli sulla quinta stagione scarseggiano, ma partiamo prima da un breve riepilogo. June ha attaccato e ucciso il suo Comandante, Fred Waterford, nel finale della quarta stagione, in un viaggio alla ricerca di vendette per il dolore e i traumi che ha causato a lei e alle altre ancelle.

Nella quinta stagione June dovrà necessariamente gestire le conseguenze del suo gesto, e affrontare soprattutto Serena. La moglie di Fred, adesso vedova e incinta di suo figlio, sarà disposta a tutto pur di vendicarlo. Serena sa esattamente chi è l’artefice della morte del marito, anche se non sa come June ci sia riuscita e chi l’ha aiutata.

Serena infatti cercherà di aumentare la sua influenza, e quella di Gilead, in Canada. Il Comandante Lawrence lavorerà insieme a Zia Lydia per accrescere la sua influenza a Giliead e guadagnare potere. June, Luke e Moira continueranno la loro battaglia a distanza contro Gilead, provando di tutto per ricongiungersi con Hannah.

Prime Impressioni e non una recensione su The Handmaid’s Tale 5

Questo è un commento ripetuto di chi ha apprezzato la serie all’inizio, ma continua a guardarla per inerzia. La stessa inerzia che caratterizza la serie che ha perso la voglia di andare avanti, andando avanti lo stesso. The Handmaid’s Tale ha smesso di comunicare già da anni, è proprio la rappresentazione della serialità che non vuole fermarsi perchè si culla della popolarità ricevuta quando un messaggio da veicolare ce l’aveva. Guardare The Handmaid’s Tale è semplicemente diventata un abitudine, è una serie spenta, che tenta di trovare spunti ma in realtà sta oscurando sempre di più tutto quello che ha costruito nella prima stagione. Insomma è una lunga attesa della fine, che adesso sappiamo che arriverà…

Quando e dove guardare The Handmaid’s Tale in Italia?

Se state cercando le prime quattro stagioni, le trovate in streaming, in abbonamento, su Prime Video e su TimVision. La serie è prodotta da MGM Television, che nel frattempo è stata acquistata da Amazon, per questo motivo è stato accelerato il rilascio delle stagioni su Prime Video. La quinta stagione di The Handmaid’s Tale è stata annunciata dal 15 settembre su TimVision in contemporanea.

Quando la quinta stagione su Prime Video?

Non è chiaro quando arriverà la serie anche su Prime Video, ma non escludiamo che arrivi dopo la conclusione del primo rilascio su TimVision.

Le novità della quinta stagione e il cast

La novità più grossa della quinta stagione sarà l’assenza di uno dei personaggi più amati della serie. Alexis Bledel qualche mese fa ha annunciato che non sarà presente nella quinta stagione. L’attrice, nota per il ruolo di Rory in Una Mamma Per Amica, interpretava Emily/Diglen nella serie, ma dopo un primo periodo di protagonismo il personaggio è caduto nell’indifferenza quasi totale dopo aver portato in salvo la figlia di June.

Dopo una lunga riflessione, ho sentito la necessità di lasciare The Handmaid’s Tale“, ha dichiarato l’attrice in un comunicato. “Sarò sempre grata a Bruce Miller [creatore e showrunner della serie ndr] per aver scritto delle scene così genuine e risonanti per Emily, e a Hulu, MGM, il cast e la crew per il loro supporto. Alexis Bledel è stata premiata con un Emmy nel 2017, ha ricevuto 4 nomination, come migliore attrice guest star, una per ogni stagione.

Nel cast torneranno: Elisabeth Moss, Bradley Whitford, Yvonne Strahovski, Max Minghella, O-T Fagbenle, Samira Wiley, Madeline Brewer, Amanda Brugel, Ann Dowd e Sam Jaeger.

Il trailer

- Pubblicità -

RECENSIONE

Davide Allegra
5.5

RIASSUNTO

The Handmaid's Tale ha smesso di comunicare da anni, è proprio la rappresentazione della serialità che non vuole fermarsi perchè si culla della popolarità ricevuta quando un messaggio da veicolare ce l'aveva.
Davide Allegra
Davide Allegra
Dire che guardo serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione. Oggi è più complicato che in passato, trovare serie tv che ti piacciono davvero, quelle che non dimentichi subito dopo averle viste. É più difficile, ma la voglia di scavare per trovare la serie giusta non è mai stata così forte. Per info e comunicati: allegra.davide89[at]gmail.com
- Pubblicità -
The Handmaid's Tale 5, una lunga attesa della fine, da oggi su TimVision The Handmaid's Tale ha smesso di comunicare da anni, è proprio la rappresentazione della serialità che non vuole fermarsi perchè si culla della popolarità ricevuta quando un messaggio da veicolare ce l'aveva.