Dituttounpop > SERIE TV > The Marvelous Mrs. Maisel su Prime Video: non siamo pronti a dire addio a Midge

The Marvelous Mrs. Maisel su Prime Video: non siamo pronti a dire addio a Midge

Il 2023 sarà ricordato come un anno infame perchè, tra le altre cose infauste capitate, è anche l’anno in cui chiudono tre serie tv di alto livello autoriale: Succession, Ted Lasso e The Marvelous Mrs. Maisel. Tre serie tv profondamente diverse tra loro per stile, approccio, contenuti ma accomunate dal rappresentare diverse sfumature di leggerezza e comicità. Si va da Mrs Maisel che racconta di una stand up comedian, al melodramma tra calcio e vita di Ted Lasso fino al sarcastico affresco del potere di Succession. Tutte e tre finiranno nel 2023 curiosamente alla terza stagione Ted Lasso, quarta Succession e quinta The Marvelous Mrs. Maisel.

Impossibile fare una recensione dell’ultima stagione di The Marvelous Mrs. Maisel senza aver visto tutti i 9 episodi che saranno rilasciati su Prime Video in streaming a partire dal 14 aprile. Dopo l’uscita dei primi 3 episodi, gli altri seguiranno settimanalmente. Per prepararvi alla nuova stagione c’è un bellissimo e approfondito speciale su Tv Tips che vi consigliamo di non perdere.

- Pubblicità -

Questa non è una recensione della quinta stagione di The Marvelous Mrs. Maisel perchè troppe considerazioni non si possono fare in quanto sarebbero ritenute spoiler e poche cose si possono dire senza avere un quadro generale. Quello che si può dire per certo è che Amy Sherman Palladino e Daniel Palladino non hanno sbagliato un colpo, che gli attori continuano a dare il loro meglio e che non siamo pronti a lasciare andare Midge, a pensare che non ci sarà più da aspettare una serie di questo genere.

The Marvelous Mrs. Maisel cosa ci aspetta nella quinta stagione?

- Pubblicità -

La quinta stagione di The Marvelous Mrs. Maisel riparte senza alcun stacco temporale (senza fare spoiler) con Midge rimasta congelata dopo un’epifania di fronte al cartellone innevato del The Gordon Ford Show. Una volta ripresasi è pronta ad andare avanti e soprattutto è decisa a dire più si e meno no, a mettersi in gioco. Nella quinta e ultima stagione, Midge si trova più vicina che mai al successo che aveva sognato per poi scoprire che “più vicina che mai” è ancora molto lontano.

La creatrice Amy Sherman-Palladino e l’executive producer Daniel Palladino avevano già stampate in mente le esatte scene finali della serie già dalla conclusione della quarta stagione l’anno scorso. Quindi non vediamo l’ora di vederle. Come al solito attorno a Midge ruotano le vicende degli altri personaggi della serie dall’ex marito Joel, ai figli, ai genitori, agli ex suoceri di Midge.

- Pubblicità -

Un colosso dei premi, The Marvelous Mrs. Maisel ha vinto 20 Primetime Emmy Award, tra gli altri, nella categoria Outstanding Comedy Series; sei Critics Choice Award; quattro Screen Actors Guild Award; tre Golden Globe Award e molti altri. La serie è diventata uno degli show più amati e acclamati della televisione e ha cambiato le carte in tavola per il mondo dello streaming.

Il cast

- Pubblicità -

Rachel Brosnahan torna a interpretare Mrs. Maisel, Alex Bostein è Susie l’agente di Midge mentre Michael Zegan è Joel Maisel. Marin Hinkle è Rose Weissman, Tony Shalhoub è Abe Weissmann i genitori di Midge, mentre Kevin Pollak e Caroline Aaron sono Moishe e Shirley Maisel i genitori di Joel.

Nella quinta stagione troviamo Reid Scott nei panni di Gordon Ford, Jason Ralph in quelli di Mike Carr e Alfie Fuller è Dinah la receptionist di Susie. Tornano guest star come Jane Lynch, Luke Kirby, Milo Ventimiglia.

- Pubblicità -