The Morning Show, ripartono le riprese della seconda stagione e Steve Carrell ci sarà

The Morning Show

The Morning Show Steve Carell confermato nella seconda stagione e le riprese stanno per ricominciare

Lo show del mattino di Apple Tv+ sta per tornare. The Morning Show, tra le serie più acclamate, premiate e apprezzate della piattaforma, si prepara a tornare sul set con le riprese della seconda stagione che dovrebbero iniziare il 19 ottobre, sempre pandemia permettendo.

La serie guidata da Jennifer Aniston e Reese Witherspoon ha inoltre risolto il dubbio Steve Carell. Il terzo co-protagonista della serie, nei panni di un personaggio coinvolto in uno scandalo di molestie sul luogo di lavoro, aveva infatti firmato un accordo per una sola stagione. Fin da subito i produttori e la showrunner Kerry Ehrin avevano iniziato le trattative per far tornare l’attore “ci piacerebbe molto continuare a raccontare la sua storia”. E così potranno fare con Carell che sarà regular nella seconda stagione.

Nel cast ci saranno anche Billy Crudup, Mark Duplass, Nestor Carbonell, Bel Powley, Karen Pittman e Desean Terry. La produzione di The Morning Show si era fermata quando erano in corso le riprese dei primi due episodi lo scorso 12 marzo con l’esplodere della pandemia e il conseguente lockdown. Nonostante i due episodi praticamente già pronti, gli sceneggiatori si sono messi a lavoro per inserire il Covid-19 e la pandemia nella serie. Considerando che i notiziari e gli show di approfondimento hanno cercato di far compagnia al pubblico anche nel periodo di quarantena forzata, è naturale inserire tutto questo in una serie come The Morning Show.

La serie è stata quindi più fortunata di GLOW, chiusa da Netflix con una quarta stagione già ordinata e in produzione (leggi qui). E nel frattempo stanno riaprendo anche i set in Canada nella zona di Vancouver dove nelle scorse settimane c’era stato un blocco delle riprese a causa della difficoltà di effettuare i test Covid.

Nancy Drew di The CW prodotta da CBS, Zoey’s Extraordinary Playlist di NBC,  Turner & Hootch (Turner e il casinaro) di Disney+ prodotta da 20th Tv, Big Sky di ABC prodotta da A+E Studios e Mysterious Benedict Society di Hulu prodotta da Touchstone Tv possono tornare sul set. Restano invece ancora in sospeso le serie Warner Bros (da The Flash a Legends of Tomorrow e Riverdale).