The Third Day, il trailer della serie Sky/HBO, con Jude Law e Naomi Harris

the third day Serie Tv in Italia 2020

The Third Day, la miniserie con Jude Law e Naomi Harris, co-prodotta da Sky UK e HBO, debutterà negli Stati Uniti dal 14 settembre, in Italia su Sky Atlantic dal 19 ottobre.

La pandemia ha un po’ sconvolto i piani di ogni canale in giro per il mondo. The Third Day, una co-produzione tra HBO e Sky UK, ad esempio, era una di quelle serie prevista per maggio su HBO e Sky. Sky tra l’altro aveva anche preparato un rilascio inedito per la serie. Intanto HBO, ha annunciato che la serie debutterà negli Stati Uniti il prossimo 14 ottobre, e ha rilasciato anche un trailer. La serie debutterà in Italia dal 19 ottobre su Sky Atlantic.

The Third Day è una miniserie composta da 6 episodi, e sarà suddivisa in due parti composte da tre episodi. La prima, “Summer“, avrà Jude Law nei panni del protagonista, Sam. L’uomo si ritroverà in un’isola misteriosa della costa britannica, dove dovrà fare i conti con degli abitanti molto riservati. Isolato dal mondo, i rituali dell’isola inizieranno a travolgerlo e lì rivivrà un trauma del suo passato. Quando la linea tra realtà e fantasia si farà sottilissima, Sam si ritroverà in uno stato emozionale tale che lo metterà a confronto con ogni abitante dell’isola per aver messo a rischio il loro equilibrato stile di vita.

La seconda parte, invece, “Winter” storia di Helen (Naomi Harris), una outsider che arriverà nell’isola alla ricerca di risposte, ma il suo arrivo causerà una battaglia composta da fazioni che decideranno il suo futuro.

Nel cast troviamo anche Katherine Waterston (Animali Fantastici), Emily Watson (Chernobyl) e Paddy Considine (The Outsider).

Sky però aveva previsto, in mezzo alle due parti uno spostamento della serie in teatro, nel Regno Unito almeno, dove gli spettatori assisteranno all’evoluzione della storia, live. Un evento con posti limitati che si poteva seguire anche online. Non è chiaro cosa sarebbe successo in teatro, ma è certo che Sky UK non ha mai annunciato un piano alternativo, in seguito alla chiusura dei teatri per la pandemia.