The Voice Senior Ann Harper canta con Loredana Bertè (video)

The Voice Senior

The Voice Senior Italia puntata venerdì 27 novembre Ann Harper dopo l’esibizione canta con Lordana Bertè (video)

Prima puntata di The Voice Senior venerdì 27 novembre condotto da Antonella Clerici, arriva Ann Harper una donna di origini scozzesi arrivata in Italia da oltre 40 anni per amore di un pugliese (ma non è durato) fa da 30 anni la colf a Milano. Si presenta con Simply the Best di Tina Turner i Carrisi e Clementino si girano e poi succede una cosa particolare.

Loredana Bertè non si è girata “ero incantata” ma poi vuole cantare con Ann Harper e insieme si esibiscono con Baby can I Hold You di Tracy Chapman. Alla fine sceglie i Carrisi.

The Voice Senior Italia – la giuria

Alla guida del programma c’è Antonella Clerici che dopo esser tornata a presidiare Rai 1 tutti i giorni a mezzogiorno, spunta anche in prima serata. Nelle fasi iniziali già registrare la conduttrice si limita a commentare i video e chiacchierare con i concorrenti.

Le prime fasi di The Voice sono infatti tutte in mano alla giuria che di spalle ascolta le voci dei concorrenti e decide se girarsi o meno. I giurati di The Voice Senior sono Loredana Bertè, Al Bano con la figlia Jasmine, Gigi D’Alessio e Clementino, quota young/rapper nonchè reduce dalla collaborazione proprio con D’Alessio.

Il meccanismo della gara

La formula di The Voice Senior è quella classica dello show ma asciugata nel numero di puntate. Saranno 5 puntate in tutto, 3 di audizioni, 1 chiamata di Knock out e la finale in diretta prevista per domenica 20 dicembre.

Durante le Blind Auditions, le “audizioni al buio” che sono il cuore del programma i giudici, di spalle, ascolteranno i concorrenti senza poterli vedere. Sarà solo la loro voce a doverli
conquistare e, in quel caso, il coach potrà voltarsi per aggiudicarsi il concorrente in squadra. Se più coach si volteranno, invece, sarà il concorrente a decidere a quale coach affidarsi.

In questa prima fase gli aspiranti talenti musicali tenteranno di conquistare i
quattro coach, ma solo 24 tra loro, 6 per team, arriveranno alla semi finale, il
Knock out, quando i talenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un
cavallo di battaglia. Sarà il coach a decidere stavolta chi far andare avanti nella
gara, e solo 2 concorrenti per team accederanno alla spettacolare finale,
prevista domenica 20 dicembre, che vedrà quindi sfidarsi 8 concorrenti.