The White Lotus su Sky e NOW la serie rivelazione dell’estate HBO

The White Lotus
- Pubblicità -

The White Lotus la nuova serie tv su Sky e in streaming su NOW da oggi 30 agosto

Debutta oggi lunedì 30 agosto su Sky Atlantic, in streaming su NOW e ovviamente on demand The White Lotus la serie tv di cui più si è parlato nel corso dell’estate, amata dai critici di americani e non solo e apprezzata dal pubblico HBO con oltre 7 milioni di spettatori comprendendo anche HBO Max.

In pieno stile post-pandemico la serie riunisce un gruppo di attori in uno stesso luogo, un resort delle Hawaii per dar vita a una serie che unisce commedia, dramma, satira sulla contemporaneità raccontando la vita dello staff dell’hotel e dei suoi ospiti nell’arco di una settimana. I 6 episodi hanno una durata tra i 50 e i 70 minuti. Visto il successo è stata trasformata da miniserie ad antologia e avrà una seconda stagione con altro cast e altra location.

- Pubblicità -

The White Lotus di che parla?

Come anticipato The White Lotus racconta una settimana all’interno di un resort di lusso delle Hawaii. La serie si apre in aeroporto alla fine della settimana dove incontriamo Shane che, rispondendo alle domande di curiosi altri passeggeri, ci fa sapere come qualcuno morirà durante la settimana. Ma la serie non è un whodunit, non è un giallo, dopo questa prima scena torniamo indietro e seguiamo l’arrivo sull’isola dei nuovi ospiti. E da qui partono le vicende di ospiti e staff per una settimana che cambierà loro la vita.

I Nostri Commenti

La critica americana e internazionale nelle ultime settimane ha parlato praticamente con un’unica voce, decretando The White Lotus come il caso dell’estate e una serie da non perdere. HBO conosce “i suoi polli” verrebbe da dire. La serie è perfetta per il suo pubblico “woke” risvegliato da anni di torpore, in cui tutti hanno scoperto la verità sul mondo, un continuo risveglio di coscienze su quanto compiuto dai “bianchi” nel corso degli anni. Mike White, creatore della serie, mette lo spettatore ricco, bianco delle grandi città dell’Est e West coast americane, davanti alle proprie colpe, assolvendolo però delle proprie malefatte e al contempo ironizzando sui loro figli, quella Gen Z che dal loro ultimo iphone si riprende contrita verso l’ultima discriminazione da denunciare su TikTok.

Nessuno esce vincitore da White Lotus. Tutti finiscono massacrati a colpa di quell’ironia che ti colpisce senza nemmeno accorgetene. Proprio qui sta la forza di una serie costruita sul dialogo, che non disdegna la provocazione su ogni fronte, con la parola o con l’immagine esplicita. Giocando in questo in modo facile con le possibilità offerte da una piattaforma premium senza grosse limitazioni. Quando tutto è possibile colpire è più semplice. Alla fine della settimana a White Lotus non ci sono eroi o eroine, non ci sono beniamini. Staff e ospiti indossano il sorriso migliore sopra il vestito o la divisa, per celare le proprie sofferenze interiori e i limiti del loro esistere. E proprio questa rottura del simulacro della contemporaneità in cui tutti sanno quello che bisogna dire e fare ma nessuno sa il perchè, rappresenta la forza di questa serie tv che effettivamente è da non perdere. Voto 7.5 Riccardo Cristilli

The White Lotus è una di quelle serie in cui all’inizio non si capisce bene di cosa parli ma il terzo e quarto episodio chiariscono la velata critica sociale del creatore Mike White (che già lo aveva fatto in Enlightened). Nonostante lo schema à là Big Little Lies la parte crime non è quella importante, ma lo è tutta la sottile satira alla nostra società, alla supremazia bianca, alla mascolinità tossica e alla superficialità che spesso ci contraddistingue, anche quando abbiamo buoni intenti.

Un cast (principalmente bianco, volutamente) azzeccato in cui colpiscono soprattutto i personaggi di Murray Bartlett e Alexandra Daddario. Ma a rimanere nel cuore è il personaggio totalmente matto è perennemente fuori dal mondo di Jennifer Coolidge.  Una serie arrivata quasi in sordina su HBO e rivelatasi una delle sorprese televisive di quest’estate. Un prodotto dal ritmo lento che però saprà guidarvi tra le brutture della nostra attualità, che spesso facciamo invece passare per altruismo o comprensione. Voto 8,5 Federico Vascotto

Un ritratto ironico e cinico della società contemporanea, questo è The White Lotus. Una serie tv corale ed egregiamente scritta che ha come unico obiettivo quello di prendere letteralmente per i fondelli il pubblico (HBO ma non solo) stesso. Vizi, virtù (poche in effetti), ossessioni e idiosincrasie dei “white americans” della classe borghese: la serie li racconta, li sfotte, li redarguisce, li compatisce. E lo fa con una sceneggiatura brillante, con dialoghi spiccatamente ironici e una fotografia patinata tanto quanto le vite dei suoi protagonisti. Un cast notevole domina la scena e ad avere la meglio è lui, Murray Bartlett (Looking), nei panni del gestore sopra le righe del resort di lusso che ospita i ricconi bianchi americani. Eccessi e capricci, sotterfugi e un pizzico di mistero, che però passa nettamente in secondo piano: The White Lotus piace perché è un occhio – quasi stile Grande Fratello – sul mondo viziato di cui, troppo spesso, fingiamo di non fare parte.
Voto 8 Giorgia Di Stefano (Founder di TV Tips, la prima App che ti consiglia la serie tv giusta per te: scaricala, è gratis!)

Il trailer

Ecco il trailer Sky della serie

Il Cast

Se guardando la serie vi state domandando il nome dell’attore o attrice che interpreta un personaggio, ecco l’elenco del cast principale:

  • Murray Bartlett: Armond
  • Connie Britton: Nicole Mossbacher
  • Jennifer Coolidge: Tanya McQuoid
  • Alexandra Daddario: Rachel
  • Fred Hechinger: Quinn Mossbacher
  • Jake Lacy: Shane Patton
  • Brittany O’Grady: Paula
  • Natasha Rothwell: Belinda
  • Sydney Sweeney: Olivia Mossbacher
  • Steve Zahn: Mark Mossbacher
  • Molly Shannon: Kitty
  • Lukas Gage: Dillon
  • Kekoa Scott Kekumano: Kai,
  • Jon Gries: Greg

Ci sarà una seconda stagione?

Nata come miniserie, grazie al grande successo di critica e pubblico ottenuto in patria, The White Lotus è stata rinnovata per una seconda stagione ma in modalità antologica, ci sarà un nuovo cast e un nuovo resort della società White Lotus in un’altra parte del mondo.

- Pubblicità -