The Witcher la novità che nessuno si aspettava: Netflix rinnova la serie ma Henry Cavill lascia

Liam Hemsworth prende il posto di Henry Cavill come protagonista di The Witcher a partire dalla quarta stagione

The Witcher è sicuramente uno dei maggiori successi di Netflix. Lo si capisce non solo dai numeri delle visualizzazioni diffuse dalla piattaforma o dal fatto che è tra le serie più visualizzate nei primi 28 giorni, ma anche dall’attenzione che Netflix dà alla serie, comunicando l’avvio delle riprese, dando informazioni sul cast e realizzando una serie spinoff The Witcher: Blood Origin che sarà rilasciata il 25 dicembre in 4 episodi.

La terza stagione di The Witcher arriverà soltanto nell’estate del 2023 ma vista l’attenzione che Netflix mette in questo progetto, ha già annunciato il rinnovo per una quarta stagione. Ma c’è una novità che nessuno si sarebbe aspettato: Henry Cavill nella quarta stagione non riprenderà il ruolo di Geralt di Rivia. Il suo posto sarà preso da Liam Hemsworth.

Secondo quanto riporta deadline Henry Cavill aveva un accordo di breve durata con la piattaforma di streaming per The Witcher e sentiva che era arrivato il momento di fermarsi dopo 3 stagioni girate oltreoceano e impegnative dal punto di vista del tempo trascorso per le riprese. Cavill ha già annunciato che tornerà a vestire i panni di Superman e che sarà il protagonista di The Ministry of Ungentlemanly Warfare. Sembra che gli altri membri del cast di The Witcher hanno rinegoziato i propri contratti in vista della quarta stagione.

L’annuncio del passaggio di consegne è arrivato direttamente dallo stesso Cavill che ha spiegato come “lascio il medaglione e le mie spade e il fantastico Mr Liam Hemsworth prenderà il mantello“, entusiasta Hemsworth che si è dichiarato fan della serie.

La serie racconta la storia di tre persone nel Continente dove umani, elfi, streghe, gnomi e mostri combattono per sopravvivere in un mondo dove non è facile distinguere tra bene e male.

Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a [email protected] o [email protected]