This is Us 4, Sophia Bush e Pamela Adlon nel cast, chi sarà la moglie di Kevin?

sophia bush

This Is Us entro la fine della quarta stagione scopriremo la moglie di Kevin, sarà Sophia Bush?

This is Us ha aperto la strada dei rinnovi multipli di NBC, seguita poi da New Amsterdam. Dan Fogelman e il suo team di autori sanno di avere altre due stagioni su cui lavorare, oltre ai restanti episodi della quarta e per una serie da 18 episodi a stagione fortemente serializzata, incentrata sulla vita di una famiglia questo può certamente aiutare. Soprattutto poi se si gioca su flashback e flashforward continui.

Quando la serie tornerà in onda martedì 14 gennaio (in Italia il ritorno dalla pausa è fissato su FoxLife per l’11 febbraio), This is Us inaugurerà un trittico di episodi monografici sui “Big Three” i 3 fratelli protagonisti, Randall (Sterling K. Brown), Kevin (Justin Hartley) e Kate (Chrissy Metz).

this is usTra le novità dei nuovi episodi c’è l’arrivo di Pamela Adlon e Sophia Bush, con la prima che sarà legata a un’intensa storia che vede al centro Randall e la seconda interagirà con Kevin. E qui le antenne dei fan si sono subito drizzate. Perchè uno dei “misteri” di questa quarta stagione è chi è la mamma del figlio di Kevin che si vede nel flashfoward con cui si è chiusa la terza stagione.

Naturalmente Dan Fogelman non ha rivelato al panel del TCA se sarà il personaggio di Sophia Bush, ma ancor di più non è stato svelato nulla sul suo personaggio, limitandosi a confermare che “ci sarà una risposta entro la fine della stagione”. Curiosamente l’attrice è anche nella serie di Disney+ ispirata al film Tuo, Simon (Love, Simon) creata dagli showrunner di This is Us Isaac Aptaker e Elizabeth Berger.

Fogelman ha parlato molto di più del ruolo di Adlon, un personaggio legato a Randall, che “avrà una piccola ma importante parte nella storia di Randall,” in particolare sulla sua salute mentale e su come potrà prendersi cura di se stesso.

Torneranno sia Gregory il vicino di casa di Kate interpretato da Timothy Omundson che Ron Cephas Jones, William il padre biologico di Randall “e per lui c’è una grande storia in arrivo” ha assicurato Fogelman.

L’autore è un amico di Omundson con cui ha lavorato nel piccolo capolavoro incompreso Galavant. L’attore si sta riprendendo da un ictus e nella serie riporta nel personaggio tutta la sua difficoltà e la convalescenza.

Le teorie folli dei fan

Dan Fogelman ha poi allontanato due folli teorie dei fan della serie, di quella parte di fan incapace di godersi lo sviluppo di una storia e che cerca sempre il modo di essere più svegli, furbi e intelligenti dell’altro.

Qualcuno era infatti arrivato a pensare che tutta la serie è in realtà un racconto dei figli all’anziana Rebecca per farle ricordare il passato, altri avevano ipotizzato che fosse tutto nella testa di Jack. “La serie racconta il tempo che passa, la nostalgia, il ricordo, come ripensiamo ad alcuni momenti della nostra famiglia, ma non è affatto un qualcosa che è solo nella testa di una persona.

Il consiglio è di godersi serenamente lo scorrere delle puntate.