Tv Talk Sabato 22 maggio gli ospiti della puntata: Nicola Savino, Cristiano Malgioglio

tv talk
- Pubblicità -

Tv Talk sabato 22 maggio su Rai 3 alle 15:00 ospiti Cristiano Malgioglio, Nicola Savino, Gabriele Corsi

Nuovo appuntamento sabato 22 maggio alle 15:00 con Tv Talk l’analisi settimanale della tv con Massimo Bernardini e i suoi ospiti e analisti. La puntata è anche in streaming e on demand su RaiPlay.

Ospiti della puntata saranno Michele Serra, Francesca Fagnani, Michela Marzano, Monica Setta, Nicola Savino, Cristiano Malgioglio, Gabriele Corsi, Maria Volpe, Giorgio Simonelli. Con Francesca Fagnani si analizzerà la nuova trasmissione Belve di Rai 2, e la conduttrice con Michele Serra e Michela Marzano, affronterà il dibattito sulla presenza delle donne in tv. Il recente caso che ha visto protagonisti Rula Jebreal e la trasmissione “Propaganda Live” è solo ansia da quote rosa televisive o l’occasione per provare a fare un passo avanti?

- Pubblicità -

A che punto è il rapporto tra virologi e la tv oggi che le nuove aperture rischiano di minare la loro presenza? Oltre agli immancabili ReTVeet , la rubrica che ripropone i momenti televisivi clou della settimana, con Monica Setta e Maria Volpe del Corriere della Sera si commenterà la stagione appena conclusa di “Amici” e la testimonianza di Chloe Facchini, la chef transgender ospitata nella trasmissione di Antonella Clerici.

Insieme a Nicola Savino, Cristiano Malgioglio, Gabriele Corsi e Giorgio Simonelli, il dibattito si espanderà parlando dell’anima più divertente de “Le Iene” di quest’anno, delle grandi coppie di conduttori nella storia della tv e dell’“Eurovision 2021”, importante evento di ripartenza per la musica internazionale. E infine un sentito omaggio a Franco Battiato.

Frontiere l’ultima puntata a Notre Dame

Alle 16:30 la linea passa all’ultima puntata di Frontiere con Franco Di Mare che ci porterà dentro il cantiere di Notre Dame dove ci sono anche due architetti italiani. Definito il cantiere del secolo dal Presidente Macron, il reportage mostrerà immagini esclusive e con le testimonianze di due professionisti italiani chiamati a prestare la loro opera: l’Architetto Carlo Blasi, consulente dell’Unesco e l’Architetto Livio De Luca Direttore di Ricerca CNRS Parigi e Coordinatore scientifico del cantiere digitale per il restauro di Notre Dame.

Macron ha promesso che la Cattedrale tornerà prestissimo al suo splendore, nel 2024 anno in cui Parigi ospiterà i Giochi Olimpici. Una sfida difficile, sicuramente complicata dalla pandemia.

Tra le eccellenze apprezzate del Made in Italy c’è anche la famiglia Giusto Manetti Battiloro, artigiani che dal 1600 riducono l’oro in foglie, richiesti nel mondo per opere come il restauro del Big Ben, o dagli oligarchi russi per decorare le loro ville.

- Pubblicità -