TvTalk ospiti e argomenti di sabato 17 ottobre su Rai 3

tvtalk

Tv Talk e Frontiere le anticipazioni di sabato 17 ottobre pomeriggio su Rai 3

Sabato pomeriggio tra analisi della tv e dell’attualità su Rai 3 con gli appuntamenti di Tv Talk e di Frontiere a partire dalle 15. Vediamo quali saranno gli argomenti delle puntate.

TvTalk sabato 17 ottobre con Serena Bortone e Monica Maggioni

L’appuntamento di sabato 17 ottobre su Rai 3 alle 15 con TvTalk con Massimo Bernardini si aprirà con Monica Maggioni con cui si parlerà del suo nuovo programma di approfondimento giornalistico “settestorie” ma anche dei provvedimenti anti-covid, e sul conseguente ruolo della tv, imbrigliata tra la necessità di illustrare le nuove norme e l’esigenza di dar voce a tutte le posizioni in merito, anche alle più polemiche. E ancora: la mascherina come oggetto di discussione nei talk show e simbolo – anche televisivo – di questi giorni.

Poi, il nuovo esperimento del pomeriggio di Rai1 “Oggi è un altro giorno” sarà analizzato alla presenza della sua conduttrice, Serena Bortone, mentre con Giuseppe Cruciani e Anna Pettinelli focus su Temptation Island: televisione dei sentimenti o semplice voyeurismo?

Oltre agli immancabili “reTVeet” – l’imperdibile rubrica che ripropone i momenti televisivi clou della settimana, la presenza di Giancarlo Magalli sarà l’occasione per fare il punto sui trent’anni de “I Fatti Vostri” e su una tendenza televisiva degli ultimi giorni: i big della televisione protagonisti di interviste molto intime. Ad arricchire il dibattito in studio anche Riccardo Bocca, Nanni Delbecchi, Velia Lalli e Giorgio Simonelli.

Frontiere le anticipazioni del 17 ottobre

Dopo TvTalk alle 16:35 la linea passa a Frontiere, l’approfondimento con Franco Di Mare che questa settimana affronterà il caso dell’attentato all’attivista politico e blogger russo Aleksey Navalny, famoso oppositore di Putin.

Dal racconto del tentativo di avvelenamento al ruolo fondamentale avuto dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel sulle sanzioni adottate dall’Unione Europea nei confronti della Russia. Un caso di cronaca internazionale che somiglia a una lunga galleria di intrighi e attentati anche recentissimi, una storia che sembra la sceneggiatura di un film di spionaggio, un racconto affascinante e coinvolgente del “complicato mondo delle spie”, tra realtà e finzione.

Partecipano all’indagine giornalisti ed esperti come il Ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio, Ezio Mauro, Carlo Lucarelli, Alfredo Mantici, Paolo Magri, Tonia Mastrobuoni, Enrico Magrelli e tanti altri.