Veleno su Prime Video la docuserie sui presunti pedofili della bassa modenese

Veleno
- Pubblicità -

Veleno di Pablo Trincia diventa una docuserie dal 25 maggio su Amazon Prime Video

Libro, podcast e poi docuserie, bastava un pizzico di coraggio in più per passare direttamente alla serie tv e non è così da escludere che non sia il passo successivo. Il libro inchiesta di Pablo Trincia, Veleno Una storia vera (edito da Einaudi, 2019), diventato anche un podcast per Repubblica, è stato trasformato in una docuserie per Amazon Prime Video.

Veleno è disponibile da oggi 25 maggio su Amazon Prime Video in Italia. La docu-serie è prodotta da Fremantle Italy ed Ettore Paternò ne è l’executive producer. Fremantle ne gestisce inoltre i diritti di distribuzione internazionale.

- Pubblicità -

Di che parla Veleno?

Veleno racconta le vicende incentrate sui fatti accaduti a Mirandola, Finale Emilia e Massa Finalese, in nord Italia, tra il 1997 e il 1998. Oltre venti persone furono accusate di far parte di una setta chiamata “I diavoli della Bassa Modenese” che, secondo l’accusa, sarebbe colpevole di pedofilia e violenza nei confronti di sedici bambini. Dalla denuncia di uno dei bambini seguì una vasta indagine della Polizia italiana che portò all’allontanamento definitivo di tutti i ragazzini dalle proprie famiglie.

Un true crime destinato a far indubbiamente discutere e che proverà a suscitare la stessa reazione e lo stesso impatto già avuto da SanPa su Netflix ma questa volta su Prime Video.

Gli investimenti in Italia

Continua a crescere la produzione italiana di Amazon Prime Video che già ha visto la realizzazione di Celebrity Hunted (presto la seconda stagione), di Ferro e soprattutto del clamoroso successo di Lol Chi ride è fuori. E nel futuro della piattaforma ci sono 16 partite in esclusiva della prossima Champions League, e altre Amazon Original italiane annunciate e in produzione sono Bang Bang BabyVita da CarloDinner ClubEverybody Loves Diamonds All or Nothing: Juventus.

- Pubblicità -