We Are Who We Are trama e video dei primi due episodi venerdì 9 ottobre su Sky e Now Tv

We Are Who We Are video e anticipazioni delle prime due puntate di venerdì 9 ottobre

We Are Who We Are arriva venerdì 9 ottobre su Sky Atlantic, Sky Cinema Uno, Now Tv e in mobilità su Sky Go per gli abbonati Sky, naturalmente poi sempre disponibile on demand. La serie è l’esordio alla regia di Luca Guadagnino, che si è detto disponibile alla realizzazione di nuovi episodi (qui le dichiarazioni) una produzione di Lorenzo Mieli per The Apartment e da Wildside, entrambe del gruppo Fremantle, con Small Forward, per Sky e HBO.

Stasera, 8 ottobre, dalle 19.30 sul canale Youtube di Sky Luca Guadagnino intervistato da Akim Zejjari risponderà in diretta alle domande dei fan in compagnia di due ospiti d’eccezione: i protagonisti di We Are Who We Are, Jack Dylan Grazer e Jordan Seamón. L’incontro rimarrà ovviamente disponibile sul canale Youtube di Sky.

Gli episodi del 9 ottobre

I primi due episodi di We Are Who We Are hanno una doppia prospettiva sulle stesse vicende, infatti il primo episodio ci mostra l’arrivo di Fraser all’interno della base americana in Italia a Chioggia in Veneto, mentre il secondo ci fa conoscere Caitlin, la sua vita nella base e i primi incontri con Fraser.

Il primo episodio quindi si apre con l’arrivo in Italia del quattordicenne Fraser, dopo che Sarah una delle sue due madri, viene promossa a Colonnello spostando tutta la famiglia in Italia da New York. Mentre esplora la nuova realtà entra in contatto con dei ragazzi: è subito incuriosito da una di loro, la misteriosa Caitlin. La sera stessa del primo incontro, Fraser incrocia Caitlin in abiti maschili e decide di seguirla in un bar dove la osserva flirtare con una ragazza italiana. Ecco una clip in anteprima:

Nel secondo episodio, Caitlin discute dei suoi problemi con il fidanzato Sam. La ragazza si accorge poco dopo di avere le sue prime mestruazioni, evento che vive con grande turbamento. Tornata a casa, ne parla con il padre, ma il loro rapporto sembra raffreddarsi a causa della sua femminilità emergente. Caitlin, che si è accorta della presenza di Fraser nel bar, nei giorni seguenti evita il ragazzo, ma lui le fa capire che la supporta facendole recapitare a casa un regalo: dei vestiti da uomo. Ecco una clip in anteprima:

We Are Who We Are La trama e i personaggi

Jack Dylan Grazer interpreta Fraser, un quattordicenne timido e introverso, che da New York si trasferisce in una base militare in Veneto con la madre Sarah (Chloë Sevigny) e la compagna Maggie (Alice Braga), entrambe in servizio nell’esercito statunitense. Oltre a doversi abituare a una nuova realtà, Fraser dovrà imparare a conoscere se stesso.

Qui incontrerà Caitlin (Jordan Kristine Seamón) un’adolescente apparentemente spavalda e sicura di sé che vive da anni con la sua famiglia nella base e parla italiano. Col passare del tempo Fraiser diventerà molto amico di Caitlin. Insieme intraprenderanno un cammino che auto-scoperta durante l’estate. Gli amici credono che Fraiser e Caitlin stanno insieme, ma lui in realtà sente molto la mancanza del suo amico d’infanzia, Mark, mentre svilupperà dei sentimenti verso un soldato più grande di lu.

Rispetto al fratello maggiore Danny (Spence Moore II), Caitlin ha un rapporto più stretto con il padre Richard (Kid Cudi) che non con la madre Jenny (Faith Alabi), con la quale la comunicazione è più difficile.

Caitlin è la figura cardine del suo gruppo di amici, di cui fanno parte Britney (Francesca Scorsese, figlia di Martin), una ragazza schietta, arguta e sessualmente disinibita, Craig (Corey Knight), un allegro e bonario soldato di circa vent’anni, Sam (Ben Taylor), il geloso ragazzo di Caitlin che è anche il fratello minore di Craig, Enrico (Sebastiano Pigazzi nipote di Bud Spencer), uno spensierato diciottenne del Veneto che ha un debole per Britney, e infine Valentina (Beatrice Barichella), una ragazza italiana. Tom Mercier è Jonathan, un assistente di Sarah.