365 giorni Netflix realizza due sequel del film erotico con Michele Morrone,

365 giorni top ten
- Pubblicità -

365 giorni il film polacco a tinte erotiche con Michele Morrone avrà due sequel realizzati da Netflix

Il film cult di Netflix a tinte dichiaratamente erotiche 365 giorni, avrà presto due sequel una sorta di 365 giorni 2 e 3. Naturalmente protagonista sarà sempre l’italiano Michele Morrone che ha avuto un successo internazionale grazie al film che dalla Polonia approdando su Netflix è diventato un fenomeno globale stuzzicando il lato più “perverso” dello spettatore.

Morrone da protagonista di quello che è stato definito il 50 sfumature di grigio polacco, è stato vittima di uno scherzo de Le Iene (lo trovi qui) e sarà nel cast della seconda stagione di Top Boy (qui). Oltre al ritorno di Morrone nel cast dei due nuovi film ci saranno Anna-Maria Sieklucka e Magdalena Lamparska. Tra le novità di stagione c’è Simone Susinna che i più attenti ai reality italiani ricorderanno per l’Isola dei famosi 12, modello e influencer (qui il suo profilo social), nei panni di Nacho. Tomas Mandes e Barbara Bialowas saranno ancora alla regia.

- Pubblicità -

365 giorni di che parla?

365 giorni è un film su un amore perverso. Massimo Torricelli, figlio di un capo mafia, si innamora di una donna bellissima, una volta cresciuto ed ereditato il regno dal padre ritrova quella stessa donna 5 anni dopo. Laura Biel è una donna potente e infelice nel suo rapporto con Martin. Massimo la rapisce e per 365 giorni proverà a farla innamorare, la donna prova a scappare ma Massimo le rivela il tradimento di Martin e le spiega che la sua assenza è stata giustificata e che non la toccherà senza il suo consenso. Inizia così un gioco erotico di provazioni e perversioni.

E i nuovi film?

Visto il successo globale Netflix ha quindi deciso di produrre due nuovi film di 365 giorni. Massimo e Laura si ritrovano ma per loro non sarà semplice non solo per i legami familiari di Massimo ma anche per l’arrivo di un altro uomo nella vita di Laura deciso a conquistare il suo cuore e la sua fiducia.

Questa volta la piattaforma di streaming sarà direttamente produttrice dei film e probabilmente alcuni aspetti più controversi saranno sfumati. Infatti il film ha fatto nascere molte polemiche con una petizione che ha raccolto oltre 95 mila firme per farlo rimuovere dalla piattaforma. Ma al pubblico è piaciuto ed è stato a lungo in Top Ten in oltre 90 paesi oltre ad essere il quarto film più cercato su Google del 2020.

I due nuovi film saranno sempre tratti dalla trilogia di Blanka Lipinska che ha anche collaborato alla sceneggiatura e tornerà anche per i due sequel con Mojca Tirs. Secondo quanto riporta deadline però la trama dei due film potrebbe deviare rispetto all’originale e alcune elementi più controversi potrebbero essere sfumati. Certo se il pubblico è accorso in massa per quel gusto un po’ perverso del film, non potrà di certo essere trasformato in un prodotto adatto a tutti…

- Pubblicità -