Svolta strategica per Apple Tv+ l’app da oggi su Sky Q

Apple Tv Sky Q
- Pubblicità -

Accordo strategico: Apple Tv+ arriva su Sky Q da oggi 15 dicembre, si amplia la platea per la piattaforma streaming

Aggiornamento: Apple Tv+ disponibile da oggi su Sky Q mercoledì 15 dicembre.

Accordo fondamentale tra Apple Tv+ e Comcast per lo sviluppo e la crescita reciproca. Molto presto Apple Tv+ arriverà su Sky Q anche in Italia, mentre nel Regno Unito sarà inserito tra le applicazioni di Sky Glass, smart tv presto anche in Italia che ha integrato al suo interno l’ambiente Sky senza necessità di decoder.

Gli abbonati in Italia, ma anche in Austria, Germania, Regno Unito e Irlanda potranno così accedere ai contenuti di Apple Tv+ senza uscire dalla schermata di Sky Q con i suggerimenti inseriti direttamente in home page come già accade con Amazon, Disney+, Netflix.

Serve un altro abbonamento?

Per vedere Apple Tv+ con Sky Q è necessario l’abbonamento specifico ad Apple Tv+ che ha un costo di 4,99€ al mese e propone ogni settimana nuovi episodi di serie tv originali. Apple ha infatti solo produzioni proprie e se vuoi farti un’idea trovi i titoli nel nostro catalogo qui.

Apple Tv+ si affianca così a Disney+, Prime Video, Netflix ampliando ancora di più il ruolo di “hub” di contenuti di Sky Q. Presto si aggiungerà anche Paramount+ e i titoli Peacock arriveranno a completare il quadro di un’offerta unica di contenuti.

L’accordo parte dagli USA dove Apple Tv + in arrivo su Xfinity Stream e in parallelo le app di Sky saranno inserite su Apple Tv (in Italia Now è già disponibile su Apple Tv).

Naturalmente da parte di Sky si sottolinea la possibilità per gli abbonati di accedere alle serie tv pluripremiate come The Morning Show e Ted Lasso. Dall’altro lato per Apple Tv può essere una ventata di visibilità ulteriore per i suoi prodotti visto che nonostante l’assenza di numeri ufficiali, la penetrazione in Italia e in Europa non sembra ancora essere così importante nel pubblico, al contrario della risonanza mediatica delle sue serie.

- Pubblicità -
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it