Carrie, FX sta sviluppando una miniserie dal romanzo di Stephen King

Carrie
No Merchandising. Editorial Use Only. No Book Cover Usage. Mandatory Credit: Photo by United Artists/Kobal/REX/Shutterstock (5885454v) Sissy Spacek Carrie - 1976 Director: Brian De Palma United Artists USA Scene Still Stephen King Horror Carrie ou le bal du diable

Carrie, FX sta sviluppando un reboot del popolare romanzo di Stephen King pubblicato nel 1974

Continua la febbre da reboot, che oggi si unisce anche alla febbre da adattamento. Pare che FX stia sviluppando una miniserie su Carrie, tratta dall romanzo di Stephen King, che è già stato protagonista di numerosi adattamenti cinematografici negli ultimi 30 anni.

Il progetto è nelle prime fasi di sviluppo, non sono stati scelti nè gli autori, nè il cast. Secondo Collider, che per prima ha riportato l’indiscrezione, la protagonista probabilmente sarà interpretata da un’attrice trans o da un’attrice afro-americana.

Come già anticipato il noto romanzo di Stephen King, pubblicato nel 1974, è già stato adattato in numerosi progetti cinematografici. Il primo è stato un film del 1976 diretto da Brian De Palma, con Sissy Spacek e John Travolta nel cast. Nel 1999 è arrivato poi un sequel. Nel 2002 è stato realizzato un film tv con Emilie DeRavin e Patricia Clarkson. L’ultimo invece è stato realizzato nel 2013, scritto da Roberto Aguirre-Sacasa (Riverdale) con Chloe Grace Moretz nei panni della protagonista e Gabriella Wild nei panni di Sue Snell.

Ma Carrie non è l’unico romanzo di Stephen King da cui nasceranno nuove serie tv, è solo l’ultimo di una lunga serie. Proprio qualche giorno fa Epix ha ordinato un adattamento di Jerusalem’s Lot con Adrien Brody. HBO trasmetterà a gennaio un adattamento di The Ousider con Ben Mendelsohn, Cynthia Erivo e Jason Bateman. Poi c’è Castle Rock su Hulu ormai alla seconda stagione e sempre CBS All Access sta lavorando a un adattamento di The Stand. Apple TV+ invece sta sviluppando Lisey’s Story con Clive Owen e scritta dallo stesso King.

Amazon Studios sviluppa Mastermind, una serie su Paul Le Roux prodotta da Fratelli Russo e Noah Hawley.

Amazon Studios ha messo in sviluppo una serie crime dal titolo Mastermind, tratta dal libro di Evan RatliffThe Mastermind: Drugs. Empire. Murder. Betrayal“. La serie è prodotta dalla AGBO Film dei fratelli Russo, dalla 26 Keys di Noah Hawley e dalla Skybound Entertainment.

Scritta da Krysty Wilson-Cairns, la serie racconterà la storia vera di Paul Le Roux un programmatore che ha costruito un impero criminale globale così grande che le autorità non sono mai riuscite a contrastarlo. Questo fino a quando Le Roux è stato catturato dalla DEA grazie a uno suoi. Da quando è stato catturato Le Roux è diventato uno degli informatori più utili nella storia della DEA e del FBI. La serie seguirà la vita dei suoi sottoposti che si contenderanno il potere di questa grossa organizzazione criminale.