CBS rinnova NCIS: Los Angeles e ordina NCIS: Hawaii con una protagonista femminile

ncis
- Pubblicità -

NCIS: Los Angeles, CBS rinnova la serie per una tredicesima stagione e ordina direttamente a serie lo spinoff NCIS: Hawaii.

L’universo di NCIS su CBS è destinato a durare a lungo. Dopo il rinnovo della serie madre, grazie al rinnovo contrattuale di Mark Harmon (qui i dettagli), CBS ieri ha annunciato il rinnovo di NCIS: Los Angeles per una tredicesima stagione. Inoltre ha dato il via libera a NCIS: Hawaii, che manterrà il franchise a 3 serie in onda, nonostante la conclusione di NCIS: New Orleans.

Nella prossima stagione televisiva CBS lancerà tre nuove serie tv parte di franchise storici, come CSI: Vegas e FBI: International. Per quanto riguarda invece NCIS: Los Angeles, era l’unica serie storie che era stata lasciata fuori dai rinnovi di qualche settimana fa, semplicemente perchè CBS Studios non aveva ancora completato i rinnovi dei contratti dei protagonisti e dello showrunner.

- Pubblicità -

NCIS: Hawaii, la trama

La serie è naturalmente ambientata alle Hawaii, e sarà la prima del franchise ad avere una protagonista femminile. Racconterà la storia dell’agente speciale a capo della divisione di Pearl Harbor del NCIS. Insieme al suo team cercheranno di trovare un equilibrio tra famiglia e dovere civico, occupandosi di casi che coinvolgono personale militare, riguardano la sicurezza nazionale e i misteri dell’isola.

Il pilot della serie sarà diretto da Larry Teng, che ha già diretto alcuni episodi della serie ambientata a Los Angeles, e la serie non ha ancora un cast, visto che si tratta di un ordine diretto a serie. Con NCIS: Hawaii, CBS Studios riuscirà a sfruttare al massimo gli studi di produzione presenti sulle isole, costruiti per realizzare Hawaii Five-0, e dove già produce Magnum P.I.

 

- Pubblicità -