NCIS, Bull, Blue Bloods e Magnum PI rinnovati, CBS pianifica la nuova stagione

NCIS - Gibbs
- Pubblicità -

NCIS avrà la stagione 19 con Mark Harmon ancora protagonista (inevitabilmente), rinnovate anche Blue Bloods, Bull, SWAT e Magnum PI

Fan di NCIS potete stare tranquilli: la stagione 19 si farà e il vostro beniamino Mark Harmon – Jethro Gibbs sarà ancora il protagonista. Dopo una trattativa lunga che secondo Hollywood Reporter a febbraio avrebbe subito una battuta d’arresto, è finalmente arrivato il lieto fine. Curiosamente questa sera Rai 2 trasmette l’episodio numero 400 della serie.

E CBS ne ha approfittato anche per annunciare il rinnovo per una quinta stagione di SWAT co-prodotta da Sony che secondo gli accordi porta benefici a entrambi anche grazie alla rivendita estera, Magnum P.I. per una quarta (co-prodotta con Universal), Blue Bloods per una dodicesima stagione e Bull per la sesta. Dopo le cancellazioni di Mom e NCIS New Orleans, i rinnovi di Young Sheldon per 3 anni, The Neighborhood, Bob Hearts Abishola, FBI e FBI Most Wanted e The Equalizer, resta da stabilire il destino di NCIS Los Angeles (e qui evidentemente le trattative non sono semplici), All Rise, SEAL Team e Clarice che si giocano il rinnovo sul filo di lana.

- Pubblicità -

CBS non poteva permettersi di veder sparire l’intero franchise di NCIS nella stessa annata, il solido NCIS che dopo 19 anni è ancora la serie più vista della tv in termini assoluti, potrà essere utile per lanciare il nuovo spinoff NCIS Hawaii che potrebbe avere una protagonista femminile, ma che ancora deve essere ordinato ufficialmente.

Secondo quanto riporta Hollywood Reporter, Mark Harmon potrebbe non essere presente in tutti gli episodi della nuova stagione, il cui numero preciso non è stato ancora definito dopo la 17 tagliata dal Covid e la 18 ridotta per la decisione di CBS Studios di abbattere i costi per le norme anti-Covid e per aggiustare al meglio un palinsesto partito in ritardo.

Harmon aveva manifestato la voglia di lasciare la serie di cui è anche produttore ma davanti all’ultimatum di CBS che senza di lui avrebbe cancellato la serie, probabilmente ha cambiato idea, aprendo all’ipotesi di una nuova stagione.

- Pubblicità -