Netflix annuncia l’avvio delle riprese di Fedeltà con Michele Riondino e Lucrezia Guidone

Fedeltà
Sara Petraglia/Netflix

Fedeltà Netflix annuncia l’avvio delle riprese della serie tratta dal romanzo di Marco Missiorli

Era il 29 marzo 2019 quando Netflix annunciava tre nuovi progetti italiani, Curon, una rilettura di Tre Metri sopra il cielo e Fedeltà. Due sono stati realizzati, con Summertime (vagamente ispirato a Tre Metri Sopra il Cielo) che ha anche ottenuto il rinnovo, e Curon (così come Luna Neta) giustamente finito nel limbo seriale, mentre di Fedeltà se ne erano un po’ perse le tracce.

Almeno fino a oggi quando, con un po’ di ritardo complice anche la pandemia, sono iniziate le riprese di Fedeltà, annunciate con una prima immagine e un post immancabile sui social corredato dall’annuncio dei due protagonisti Michele Riondino e Lucrezia Guidone.

Michele Riondino è Carlo, Lucrezia Guidone è Margherita. Sono iniziate le riprese di Fedeltà, una nuova serie originale italiana tratta dall’omonimo romanzo di Marco Missiroli.

Pubblicato da Netflix su Mercoledì 20 gennaio 2021

Fedeltà di che parla?

La miniserie in 6 parti è tratta da un omonimo romanzo Marco Missiroli, finalista al 73° Premio Strega e vincitore del Premio Strega Giovani. Bibi Film produce il progetto per la piattaforma di streaming.

La serie è ambientata tra Milano e Rimini, Fedeltà è la storia di una giovane coppia e delle conseguenze deflagranti di un presunto tradimento. Una storia di fedeltà coniugale, che diventa anche soprattutto un simbolo della fedeltà verso se stessi e le proprie scelte. Michele Riondino, volto di tanto cinema e in tv sulla Rai con Il Giovane Montalbano, è Carlo mentre Lucrezia Guidone, vista in Luna Nera, è Margherita.

Il romanzo racconta la storia di questa giovane coppia travolta dal sospetto di un tradimento. Carlo è un professore universitario e viene sorpreso in bagno con Sofia una sua giovane studentessa. Il professore, aiutato dalla ragazza, sostiene di averla solo aiutata dopo un malore. Ma il tarlo è ormai infilato nel cervello della coppia e sembra minare la loro complicità. Carlo vede in Sofia quella giovinezza perduta, il sogno del passato di una carriera da scrittore, una vita scivolata nella normalità. Margherita, un architetto diventata agente immobiliare, nel frattempo si lascia conquistare da un giovane fisioterapista. Per entrambi il tradimento è verso se stessi prima ancora che verso l’altro.

Quando su Netflix?

Le riprese di Fedeltà sono appena iniziate e si svolgeranno tra Roma, Milano e Rimini. Netflix ha annunciato la serie entro l’anno quindi probabilmente la vedremo nell’ultimo trimestre del 2021.