Gossip Girl, Josh Schwartz parla del sequel e della possibilità di rivedere il vecchio cast

gossip girl reboot sequel

Gossip Girl, Josh Schwartz ha già parlato con il vecchio cast della serie sulla possibilità di tornare nel sequel. “A noi piacerebbe molto”.

Presente al TCA Summer Press Tour per la serie Looking For Alaska di Hulu, Josh Schwartz non ha potuto evitare le tantissime domande sul nuovo progetto ordinato da HBO Max, una sorta di sequel di Gossip Girl.

Il progetto sarà prodotto insieme alla sua partner, Stephanie Savage e sceneggiato da Josh Safran. La serie sarà sarà ambientata 8 anni dopo la fine della precedente e seguirà una nuova generazione di adolescenti della scuola privata dell’Upper East Side alle prese con la sorveglianza virtuale di Gossip Girl. In 8 anni il mondo, New York è cambiata, ma soprattutto sono cambiati i giovani e il loro rapporto con i social.

Stephanie e io parliamo di questo progetto da anni ormai, abbiamo visto sempre più serie tv tornare in onda dal passato e abbiamo visto i fan che lo chiedevano a gran voce sui social“, ha detto Schwartz al TCA. “Realizzare una versione [di Gossip Girl] con il cast originale cresciuto non ci sembrava adatto. Oltre alle difficoltà di reperire tutti gli attori, ci sembrava assurdo il fatto che un gruppo di adulti venisse controllato di nuovo da Gossip Girl. Quindi abbiamo pensato che potesse essere interessante esplorare come il concetto di “gossip girl” si è evoluto nel tempo, raccontando la storia con una nuova generazione di ragazzi.

Il creatore ha poi rivelato di aver contattato il cast originale della serie – composto da Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Chase Crawford e Ed Westwick – e  che sono i benvenuti se mai lo vorranno. Schwarz però capirebbe lo stesso nel caso contrario. “Se vogliono essere coinvolti in qualche modo a noi piacerebbe molto, ma non vogliamo che il loro coinvolgimento fosse una condizione per realizzare la serie. Hanno interpretato quei personaggi per sei anni, e se pensano di essere soddisfatti così lo rispetteremo. Sarebbe bello comunque rivederli di nuovo“.

La nuova versione di Gossip Girl arriverà su HBO Max nel 2020. HBO Max è il nuovo servizio di WarnerMedia e non ha nulla a che fare con la HBO che conosciamo. Ne utilizza il nome perchè HBO fa parte dello stesso gruppo ed era probabilmente l’unico nome in portfolio, immediatamente riconoscibile dagli utenti del mercato americano e non.