HBO Max è il nome del nuovo servizio streaming di WarnerMedia

HBO Max

HBO Max è il nome scelto per il nuovo servizio streaming di WarnerMedia. Friends lascerà Netflix (USA), ecco i primi dettagli.

WarnerMedia ieri ha ufficializzato i primi dettagli sul suo servizio streaming che arriverà (almeno negli USA) nei primi mesi del 2020, con una beta prevista per fine 2019, a partire dal titolo. Il servizio si chiamerà HBO Max, una scelta ben precisa da parte di WarnerMedia, che punta ha sfruttare abbastanza conosciuto negli Stati Uniti (ma in Europa?).

Tutto le informazioni che seguono riguardano il mercato americano.

La prima novità che spicca dagli annunci di ieri è che la serie tv Friends lascerà il catalogo americano di Netflix a dicembre 2019. HBO Max avrà infatti i diritti in esclusiva streaming per la serie (che pare sia costata al servizio 425 milioni di dollari per cinque anni). A Friends si aggiungeranno altri titoli, come Willy Il Principe di Bel Air e altre 10 mila ore di programmazione, già dal lancio.

Come anticipato, il debutto nel mercato americano è previsto entro la fine del 2019, con una versione beta. Nei primi mesi del 2020 invece inizieranno ad arrivare i primi contenuti originali. HBO Max includerà anche il servizio HBO e Cinemax e sarà senza pubblicità. Per il futuro si sta lavorando anche a una versione con pubblicità.

Il prezzo di HBO Max è ancora un’incognita. Il fatto che Disney+ costerà circa 7$ ha creato un po’ di problemi al mercato streaming, e soprattutto a WarnerMedia. Includendo HBO, che già da solo costa circa 15$ al mese, si pensa che il prezzo di HBO Max possa arrivate tra i 17 e i 18 dollari, ma si tratta di previsioni di analisti del mercato.

HBO Max inoltre sarà anche la casa delle serie The CW prodotte da Warner Bros, dopo che il canale ha deciso di non rinnovare il suo accordo con Netflix. Le stagioni di Batwoman e Katy Keene arriveranno su HBO Max 30 giorni prima dell’inizio delle rispettive seconde stagioni. Si tratta quindi di un accordo diverso rispetto a quello che The CW aveva con Netflix, che rendeva disponibili le serie 8 giorni dopo la messa in onda del finale di stagione. In questo modo The CW terrà per se i diritti della stagione fino ad agosto per i suoi servizi digitali.

Il nuovo servizio userà anche i talenti di casa Warner Bros. Si dice che HBO Max avrà almeno quattro film prodotti da Greg Berlanti, che ha un accordo in esclusiva con Warner, e almeno 2 film prodotti dalla Hello Susnshine di Reese Witherspoon.

“HBO Max unirà i diversi talenti di WarnerMedia per creare nuovi programmi e una user experience che non si è mai vista,” ha detto Robert Greenblat, presidente di WarnerMedia Entertainment. “I contenuti di qualità di HBO faranno da traino ai contenuti Max Originals, alle acquisizioni e al meglio della libreria Warner, a partire da Friends.”

Max Originals, gli originali annunciati fino a oggi dal servizio HBO MAX

  • Dune: The Sisterhood, un adattamento dei romanzi di Frank Herbert, realizzato da Brian Herbert e Kevin Anderson, diretto da Denis Wvilleneuve.
  • Tokyo Vice, una serie basata sul libro di Jake Adelstein e scritta da J.T. Rogers, e prodotta da John Lesher per Endeavor Content.
  • The Flight Attendant, un thriller con Kaley Cuoco come protagonista, prodotto da Greg Berlanti.
  • Love Life, una romantic comedy antologica con Anna Kendrick.
  • Station Eleven, una limited series basata sul romanzo di Emily St. John Mandel, adattati da Patrick Somerville.
  • Made for Love, a 10-episode, half-hour, straight-to-series adaptation based on the tragicomic novel of the same name by Alissa Nutting, also from Somerville and directed by S.J. Clarkson
  • Gremlins, una serie animata realizzata da Warner Bros. Animation e Amblin Entertainment.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui