Grey’s Anatomy, Jesse Williams rinnova il contratto per due anni

Jesse Williams

Grey’s Anatomy, Jesse Williams rinnova il contratto per due anni. Ma probabilmente sarà presente in un numero ridotto di episodi, rispetto al passato.

Nella settimana degli Upfront ABC ha rinnovato Grey’s Anatomy per due stagioni, la sedicesima e la diciassettesima, che renderanno la serie il medical drama più longevo della storia della televisione. Se Ellen Pompeo sarà presente in entrambe, avendo esteso il contratto firmato l’anno scorso, mancava ancora all’appello Jesse Williams.

ABC sta preparando un universo condiviso tra Grey’s Anatomy e Station 19.

L’attore infatti aveva il contratto in scadenza quest’anno, ma niente paura perchè il dott. Jackson Avery resterà dalle parti di Seattle per altri due anni, visto che ha rinnovato il contratto per altri due anni. L’attore era l’unico nel cast principale senza contratto, che è stato rinnovato dopo per trattative prolungate sull’aumento del compenso e sulla disponibilità dell’attore.

L’attore infatti debutterà a Broadway il prossimo anno, in un revival di Take Me Out di Richard Greenberg, che partirà a aprile 2020. Vista la complessità di una produzione teatrale, l’attore deve essere disponibile nei mesi precedenti per le prove. Per questo motivo Williams probabilmente sarà presente in un numero ridotto di episodi di Grey’s Anatomy, ma è ancora presto per prevederne la quantità.

Jesse Williams è entrato nel cast di Grey’s Anatomy nel ruolo del dott. Jackson Avery, come ricorrente nella sesta stagione, poi è diventato regolare dalla stagione successiva. La nuova stagione di Grey’s Anatomy andrà in onda in autunno su ABC, in Italia invece è ancora in onda la quindicesima stagione su FoxLife dove il 17 giugno andrà in onda il finale di stagione.