Happy Endings il cast si riunisce per un evento a distanza

happy endings

Happy Endings il cast si ritrova su Zoom per un evento a distanza il 20 luglio

Il mondo delle serie tv non si è lasciato abbattere dalla pandemia e dal lockdown. Mentre sono in corso i tentativi per tornare a girare con alcune zone come il Canada o Atlanta dove i set stanno per riaprire, proseguono gli esperimenti virtuali. Ha iniziato a maggio All Rise con la puntata finale girata tutta nelle case degli attori, anche Mythic Quest ha realizzato un episodio da quarantena.

Oltre a episodi con i personaggi di finzione, il lockdown è stata anche l’occasione per le reunion come quella de La Tata giusto per citarne una. E chissà se in casa WarnerMedia non si siano pentiti dei contratti milionari per il cast di Friends per fare una reunion fisica per lanciare la serie su HBO Max visto che di reunion ormai se ne fanno a bizzeffe (e a costo 0).

L’ultima reunion annunciata è quella di Happy Endings una serie tv prodotta da Sony andata in onda su ABC e durata solo 3 stagioni ma capaci di conquistare il cuore dei fan grazie ai suoi divertenti protagonisti.

Eliza Coupe, Elisha Cuthbert, Zachary Knighton, Adam Pally, Damon Wayans, Jr. e Casey Wilson, più un ospite a sorpresa il 20 luglio dalle 4 p.m. PT (Pacific Time), l’1:00 in Italia, si ritroveranno sulla pagina You Tube Sony per una diretta speciale per raccogliere fondi per Color of Change e José Andrés’ World Central Kitchen per il loro impegno durante il Black Lives Matter e il Covid-10.

Gli attori reciteranno su materiale inedito del creatore della serie David Caspe con una puntata speciale dal titolo And the Pandemmy Goes to…., dando poi vita a una sessione di domande del pubblico con #AskHappyEndings e tag @HappyEndings.

Happy Endings composto da 57 episodi andati in onda tra il 2011 e il 2013, racconta di un gruppo di amici che vivono a Chicago e trovano un modo per restare uniti dopo che Alex (Cuthbert) ha lasciato Dave (Knighton) all’altare.

Sarà il preludio a un insperato ritorno della serie? Improbabile ma non impossibile.