Isle of the Dead, AMC raschia il fondo del barile e ordina un altro spinoff di The Walking Dead

isle of the dead
Photo Credit: Josh Stringer/AMC
- Pubblicità -

The Walking Dead nuovo spinoff Isle of the Dead con Negan e Maggie

The Walking Dead è stato un fenomeno televisivo e di costume ormai 12 anni fa. Eppure AMC non sembra essersi accorta che il mondo è andato avanti e continua a spremere fino al midollo la sua unica gallina dalle uova d’oro. L’unica serie tv che fa ancora ricordare l’esistenza della rete AMC e del suo streaming AMC+. L’altra Better Call Saul già spinoff di una serie cult come Breaking Bad difficilmente sarà spolpata a questo modo.

Così, temendo che con la fine il prossimo autunno con gli ultimi 8 episodi di The Walking Dead, i propri abbonati possano accorgersi che c’è vita oltre gli zombie (o che ci sono anche altri zombie in giro per i feticisti), ecco che è stata annunciata Isle of the Dead una serie tv spinoff con Maggie e Negan protagonisti.

Isle of the Dead è Manhattan

Per chi ha abbandonato un po’ di tempo fa The Walking Dead, sarà una sorpresa leggere che il super cattivo Negan interpretato da Jeffrey Dean Morgan e Maggie, interpretata da Lauren Cohen che aveva mollato tutto per buttarsi nel light crime flop Whiskey Cavalier, saranno i protagonisti di uno spinoff.

Eppure in Isle of the Dead, in sei episodi, si racconterà l’avventura dei due personaggi in una Manhattan post-apocalittica da tempo tagliata fuori dal resto della città di New York. Morti e alcuni vivi popolano l’isola tra anarchia, pericoli e terrore. Da nemici, visto che Negan uccise Glenn, ad amici e parnter il passo a quanto pare è davvero breve.

Non è chiaro se Isle of the Dead sarà una miniserie giusto per ampliare i titoli dell’universo Walking Dead o se diventerà una serie vera e propria. Eli Jornè che lavora da tempo alla serie madre e ha un contratto con AMC Studios, sarà lo showrunner.

Spinoff a non finire

Isle of the Dead non è che l’ultimo degli spinoff di The Walking Dead. Il primo nato, Fear the Walking Dead, è stato rinnovato per l’ottava stagione, poi c’è stato World Beyond pensato (e durato) per due stagioni. Entro l’anno debutta l’antologia episodica Tales of the Walking Dad, inoltre al momento dell’annuncio della chiusura di The Walking Dead era stata anticipata una serie spinoff con Norman Reedus e Melissa McBride.

Insomma anche nel 2023 non mancherà la dose di zombie in casa AMC. Senza dimenticare gli annunciati film con Rick. In fondo chi lo dice che non si può costruire il successo di un canale su una sola serie? In attesa che qualche nuovo progetto dia i frutti sperati, gli zombie sono una garanzia.

Dove vedremo Isle of the Dead in Italia?

Difficile dire dove vedremo questo nuovo spinoff di The Walking Dead in Italia. La serie “madre” è su Disney+ dopo esser passata su Fox in quanto Fox International ne aveva i diritti di distribuzione non avendo ancora attivato AMC un canale di distribuzione. Il primo spinoff Fear the Walking Dead è finito tra MTV e lo scomparso Paramount Network tra prima tv pay e free, per poi andare in seconda finestra streaming su Prime Video.

Proprio Prime Video ha un accordo con AMC Studios quindi ha portato World Beyond in esclusiva. Se l’accordo sarà ancora in piedi al momento del rilascio dei nuovi spinoff potrebbe proprio essere Prime Video la loro casa italiana.

- Pubblicità -
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it