Sabrina è stato cancellato e il crossover con Riverdale non ci sarà più

SABRINA SPELLMAN (Kiernan Shipka), metà umana e metà strega, è la giovane protagonista. Intelligente, compassionevole e coraggiosa studentessa del liceo Baxter High al punto di diventare quasi imprudente, Sabrina separa il mondo degli uomini dalle forze dell’oscurità che lo minacciano. Nella foto, Sabrina è con Lachlan Watson (nel ruolo di Susie Putnam), Jaz Sinclair (nel ruolo di Rosalind Walker) e Ross Lynch (nel ruolo di Harvey Kinkle).

Le Terrificanti Avventure di Sabrina nella quinta parte ci sarebbe stato il crossover con Riverdale

I fan lo aspettavano fin dal suo esordio ma alla fine il crossover tra Riverdale e Le Terrificanti Avventure di Sabrina non ci sarà mai. O meglio non ci sarà con le due serie ancora attive, non è escludere il fatto che Roberto Aguirre – Sacasa creatore di entrambe le serie, possa decidere di portare qualche personaggio di Sabrina in Riverdale.

E Roberto Aguirre-Sacasa sa bene come stuzzicare i propri fan, conosce il suo pubblico, sa a chi parla e sa come conquistarlo. Così a poche ore di distanza dall’annuncio che Sabrina si ferma con la quarta parte, quindi di fatto con la seconda stagione (4 parti = 2 stagioni spezzate) quella ordinata fin dalle origini da Netflix, fin da quando sventolando un assegno ha conquistato la serie e il suo creatore strappandola a The CW, a poche ore, dicevamo, Aguirre-Sacasa ha pubblicato un tweet spiegando che nella quinta parte ci sarebbe stato il crossover tra Sabrina e Riverdale. Un crossover che ora sarà nei fumetti (corrette a comprarli, è il messaggio implicito).

 

Il crossover tra le due serie tv era un evento aspettato dai fan e che probabilmente se fossero state entrambe su The CW ci sarebbe già stato. Greendale, dove è ambientato Sabrina, è infatti vicina a Riverdale e inoltre entrambe fanno parte degli Archie Comics.

Nella terza parte di Le Terrificanti Avventure di Sabrina, la protagonista con Ambrose arrivano a Riverdale ma si fermano nei boschi senza incontrare nessun personaggio della serie. Inoltre Hilda chiede a Dr. C di prendere la cena al Pop’s Chock’lit Shoppe di Riverdale ma non lo vediamo andare effettivamente in città. Queste e altri piccoli riferimenti a Riverdale sono stati gettati qui e là per stuzzicare i fan.

Certo, come sottolinea TvLine, in Riverdale non ci sono streghe e la serie nella quinta stagione farà un significativo salto in avanti nel tempo, quindi come ci sarebbe stato questo crossover? Non è che Roberto Aguirre-Sacasa abbia usato questa fantomatica Witch War della quinta parte per far “muovere” un po’ i fan, magari scuotere le acque spingendo qualcuno ad agire? Ai posteri l’ardua sentenza.