NBC revoca l’ordine a serie per Law & Order: Hate Crimes di Dick Wolf – Notizie serie tv 5 marzo 2019

notizie serie tv 5 marzo 2019

Notizie serie tv 5 marzo 2019: NBC revoca l’ordine a serie per Law & Order: Hate Crimes di Dick Wolf. La serie resta comunque in sviluppo.

Notizie Serie Tv 5 marzo 2019. Sono passati più di sei mesi da quando NBC ha ordinato 13 episodi di Law & Order: Hate Crimes, una nuova versione del franchise creato da Dick Wolf. Oggi NBC invece torna sui suoi passi annunciando la volontà di sospendere la serie, ancora prima dell’inizio della produzione.

Law & Order: Hate Crime è co-creata da Dick Wolf e Warren Leight, ed è ambientata a New York in una task force che si occupa di crimini d’odio, e dei suoi pregiudizi. L’unità, nata per non tollerare in alcun modo qualsiasi tipo di discriminazione. E lavora all’interno della polizia di New York e della Special Victims Unit (quella di SVU per intenderci). Infatti la serie sarebbe dovuta andare in onda all’interno della stagione in corso di Law & Order: SVU.

Il progetto non è stato accantonato del tutto, resta comunque in sviluppo. E’ evidente che NBC, che ha appena rinnovato tutte e tre le Chicago di Dick Wolf, si ritrova con una lunga lista di serie tv rinnovate che non sa dove posizionare in palinsesto, soprattutto quando ordinerà altre serie tv a maggio.

Pilot 2019: Fran Drescher de La Tata protagonista di una comedy NBC

Notizie serie tv 5 marzo 2019: casting flash

  • Santiago Cabrera e Michelle Hurd saranno i protagonisti, insieme a Patrick Stewart della nuova serie nell’universo Star Trek, che esplorerà un nuovo capito della vita del capitano Picard. Non ci sono informazioni ufficiali, ma secondo Deadline, Cabrera sarà il pilota dell’astronave di Picard, ma è anche un ladro. Hurd invece è un’agente dell’intelligence, un’analista brillante con una memoria di ferro.
  • Marielle Scott entra nel cast della seconda stagione di You di Netflix. L’attrice interpreterà Lucy, un agente letterario.
  • Georgina Reilly entra nel cast di City on a Hill di Showtime. L’attrice sarà Corie Struthers, l’ex di Jimmy Ryan, che ha abbandonato lui e i suoi figli.
  • Sam Jeager di Parenthood entra nel cast di Why Women Kill di CBS All Access (qui i dettagli sulla serie). L’attore interpreterà Rob, nel 1963, il marito di Beth Ann. Dalle origini umili, ha lavorato tanto per guadagnarsi un posto tra gli alti ranghi della società.
  • Madison Curry entra nel cast della comedy ABC, Bless This Mess che è appena iniziato la produzione. L’attrice sostituirà Christina Offley che nel pilot ha interpretato la figlia di Constance Terry.

Notizie serie tv 5 marzo 2019: nuovi progetti

FX e Scott Rudin stanno sviluppando un drama ambientato in un’agenzia di attori di Hollywood negli anni ottanta. Il canale ne ha ordinato il pilot che avrà il titolo Gone Hollywood. La sceneggiatura sarà scritta da Ted Griffin (Terriers), che si occuperà anche della regia.

Ambientata nel 1980, Gone Hollywood racconta di un gruppo di agenti che lasceranno l’agenzia per cui lavoravano per crearne una nuova. La nuova agenzia avrà successo, cambierà le regole del settore e dei film in generale. La serie prenderà spunto da personaggi realmente esistiti nel mondo dell’intrattenimento.

Notizie serie tv 5 marzo 2019: trailer

Hulu ha rilasciato il trailer di The Act, la serie con Patricia Arquette che debutterà sul servizio streaming il 20 marzo. The Act racconterà ogni stagione storie che sembrano surreali ma che sono realmente accadute. Nella prima stagione si parlerà di Gypsy Blanchard e della sua voglia di indipendenza da una madre ossessiva (Patricia Arquette).

Cinemax ha rilasciato il trailer di Warrior, la serie voluta da Bruce Lee e diretta da Justin Lin, che debutterà in USA il 5 aprile prossimo. Warrior è un crime drama che racconta di un esperto di arti marziali che si troverà in crisi quando il suo piano di vendetta, in atto da una vita, sarà messo a dura prova. Warrior era un progetto a cui stava lavorando Bruce Lee prima della sua morte, che non è stato mai pubblicato o prodotto, la figlia dell’attore ha ritrovato questi manoscritti che Lee stesso aveva scritto, è così che è partita l’idea di farne una serie tv.